Pucci: “Problema caro-biglietti, è ora di affrontarlo senza mettere testa sotto la sabbia. Empoli partita particolare anche per noi”

Il presidente dell’ACCVC (Associazione Centro di Coordinamento Viola Club), Filippo Pucci, è stato intervistato da Il Tirreno per parlare della partita di domenica prossima contro l’Empoli: “Di sicuro non è una partita come tutte le altre. Magari a Firenze siamo abituati a considerare altre squadre come dirette rivali, ma la vicinanza territoriale e non solo fanno di questo match un appuntamento dal sapore particolare…Abbiamo apprezzato il fatto che l’Empoli abbia attuato un piccolo sconto e consideriamo davvero importante l’iniziativa della Fiorentina che quello sconto lo ha addirittura raddoppiato. Alla fine il tagliando al costo di 15 euro ci sta tutto. Resta, però, il problema del caro-biglietti. Un problema tutto italiano che prima o poi Lega e Figc dovranno sforzarsi di affrontare senza nascondere la testa sotto la sabbia come succede adesso. Nemici o avversari con gli azzurri? Avversari due volte l’anno. Per il resto con la tifoseria dell’Empoli c’è un rapporto comune nella Fissc e anche una sincera amicizia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Michele da Milano

    Pucci paraguru per noi questa è una partita che vale come le altre. Lo sanno anche i sassi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*