Questo sito contribuisce alla audience di

Qualche sprazzo, poca sostanza: Firenze saluta Tello

Cristian Tello e la Fiorentina, un’avventura durata neppure due anni. L’ala spagnola è passata da Firenze senza lasciare una traccia significativa, a causa di un rendimento troppo spesso incostante, alternando buone cose a prestazioni incolore. Un ragazzo a cui sembra mancare qualcosa soprattutto a livello caratteriale per poter spiccare il volo ad alti livelli. A difesa del calciatore si può dire che nella sua permanenza alla Fiorentina solo poche volte è stato messo nella condizione di giocare nella posizione a lui più congeniale, quella di attaccante esterno; Tello non ha saputo adattarsi ai dettami tattici di Paulo Sousa. Cresciuto nella cantera del Barcellona, adesso il classe ’91 è approdato al Betis Siviglia, squadra di rango medio-basso in Liga, con cui punta a rilanciarsi. Buona fortuna Cristian, e saluti da Firenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*