Questo sito contribuisce alla audience di

Quale centrocampo ora?

PizarroChievoCon la cessione di Juan Cuadrado all’orizzonte, Montella, che comunque non può essere stato colto alla sprovvista da questa possibilità, ripenserà per forza di cose la sua Fiorentina. Non sarà quasi certamente una viola con il centrocampo a cinque, difficile infatti pescare due esterni lunga percorrenza. Così come complicato anche ipotizzare un tridente offensivo, visto l’attacco del calibro di Rossi-Gomez a disposizione, così adatti a lavorare in coppia. La permanenza di Pizarro naturalmente dà qualche indizio e spinge la Fiorentina verso il modulo con il regista e sebbene trovarne un altro che si alterni al cileno risulti quasi impossibile, sarà probabilmente questo lo scenario principale che vedremo a inizio campionato. C’è curiosità però per quello che sarà il nome nuovo da aggiungere alla mediana: se davvero di incontrista importante si tratterà Montella avrà la possibilità di alternare gli approcci, dal più offensivo al più difensivo, ma anche di proporre un inedito rombo. Un esperimento quest’ultimo ammirato solo a Genova ma con risultati piuttosto soddisfacenti.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA