Questo sito contribuisce alla audience di

Qualità o quantità, ballottaggio a centrocampo

A centrocampo sicuri del posto sono sia Borja Valero che David Pizarro mentre la terza maglia da titolare se la contendono Massimo Ambrosini e Alberto Aquilani, con il primo che garantirebbe più quantità nella zona nevralgica del campo mentre il secondo, che non ha giocato contro il Chievo, darebbe più qualità in mezzo al campo. Montella prepara una Fiorentina camaleontica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Ciao alessandro, riguardo ambro puoi avere ragione peró io credo che la viola deve provare a vincere ed il palleggio è la chiave poi Ambrosini è l’unico interditore vero che abbiamo quindi me lo terrei fresco per il finale e dall’inizio per quando possono mancare le motivazioni o si soffre o alcuni nn sono al meglio, aqui il pek boha e cuadrado un anno fa sono stati il nostro lunto di forza olte a adem e il grande Gonzalo
    quindi non credo di aver scritto nulla di innovativo con questa formazione peró e che credo che giocheremo così e l’avevo scritto anche sabato questa formazione e anche quella di dimenica avevo scritto li peró avevo sbagliato un giocatore rispetto a quella messa dal mister non avevo messo comperr

  2. Deve giocare chi sta bene e dà maggiori garanzie sul piano temperamentale e della grinta!! Montella vuole una squadra camaleontica e fà benissimo! forza viola!!

  3. Meglio tutti e due con Borya al posto di Ilicic, che poi e’ lo stesso modo con cui li ha fronteggiati all’andata con l’errore che sia Tomovic che Roncaglia soffrono a stare sulle fasce e infatti questa volta tomovic secondo me dovra’ fare il terzo difensore e sulle fasce sacrificarsi Pasqual e Cuadrado .Borya dietro a Gomez sara’ utile per dare fastidio a Pirlo in fase difensiva e per giocare in superiorita’ numerica a centrocampo.L’unico modo per imbrigliarli e rischiare di meno e’ questo

  4. Ace questa fornazione l’ho messa 2 volte già in 2 commenti diversi,tranne, almeno così spero, il Pek. So che x te dico un’eresia, ma ci vuole qualcuno che rompa il gioco avversario, perciò metterei Ambrosini al suo posto. E poi fa meno errori, ricordiamoci 2 domeniche fa. Il problema è che Pizarro soffre d’Alzheimer e si scorda degli errori che commette, solo che vorrei capire se ce l’ha pure il Mister che nonostante tutto si scorda di buttarlo fuori

  5. Aquilani , domenica non ha giocato proprio per essere al meglio domani, Ambro in corsa magari, se servirà un po di sostanza oltre i miscoli x tenere il risultato.
    Tanto la gara si deve fare noi senzs paura, ci sta la qualità e anche la condizione,

    Il modulo? 352/442 per pasqual che iocherà + corto rispetto a cuadrado.

    Neto tomovic gonzalo savic pasqual cuadrado pek borja aqui ilicic gomez
    Non ci manca nulla ,
    tomovic e cuadrado ad asamhoa comunque lo reggono e pasqual resta uno dei terzini migliori italiani, meglio in spinta anche se avere Vargas in rosa l’ha fatto sempbrare scarso ma comunque nn lo passano proprio facile anzi ora è meglio a contenere che a ripartire comunque x l’articolo sui terzini,
    Sinistra con alonso pasqual e vargas nn è un lroblema mentre a destra si è lasciato un buco, forse si pensava a difesa a 3 perchè tomovic e roncaglia come centrali ci stanno tomovic anche terzino ma roncaglia no

  6. MAFFE penso proprio che hai centrato modulo e formazione. Mi piace quel “basculante” riferito alla difesa. Anch’io vorrei Cuadrado anarchico ma credo che Montella gli fara’ fare i recuperi sulla fascia. Come sempre. Nel 4231 del Bayern non glieli chiederanno

  7. Sarà modulo elastico 3-5-2 / 4-3-3 / 4-3-2-1
    Pasqual o Vargas a sinistra difesa / centrocampo
    Tomovic Gonzalo e Savic in difesa basculante tra linea a 3 o 4
    con Borja Pizarro e Aquilani a centrocampo
    Anarchia Cuadrado varierà tra ala destra e trequarti
    Gomez supportato da ilicic

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*