Quando bisogna prendere esempio dalla Vecchia Signora…

Tevez Roncaglia

Tevez Roncaglia

E’ dura da dirsi ma purtroppo è così: la Fiorentina avrebbe dovuto prendere esempio dagli odiati rivali dalla Juventus, il cui funzionamento societario è un modello per tutte le squadre di Serie A. Prendiamo il caso Tevez: già da tempo si sapeva che il fuoriclasse argentino, già avanti con gli anni, aveva il desiderio di concludere la sua carriera in patria e così i dirigenti bianconeri si sono mossi per tempo e poco dopo aver salutato in via definitiva lo stesso Tevez hanno ufficializzato l’arrivo di Dybala, con cui hanno avuto parecchio tempo per parlare e mettersi d’accordo. Con Joaquin i viola stanno vivendo un caso simile; sottotraccia si è sempre saputo che il desiderio dell’esterno viola è sempre stato quello di far rientro al Betis e il passaggio tra i biancoverdi dell’ex dt viola Macia ha dato l’impennata definitiva alla trattativa. Dai viola trapela ottimismo sulla permanenza in viola dello spagnolo ma le parole del procuratore sembrano andare nella direzione opposta. Sicuri che non ci si potesse muovere prima per evitare questo empasse a quattro giorni dal debutto in campionato? (Edoardo Bernocchi)

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

56 commenti

  1. Ascolta se vuoi piangere fallo senza citare il mio nome che occhio Bello ha preso asamoah islagiaccherini giovinco lascia perdere i dirigenti buoni son altri meglio Prade di Marotta noi con 1/4 del budget abbiamo fatto 2 semifinali in Europa finale c.i. Semifinale c.i. E tre piazzamenti…
    Quando finisci di frignare su Montella salah merdolivo e compagnia torniamo a parlar di calcio non prima

  2. Non è esattamente la solita cosa, tevez già l’estate scorsa aveva detto che non avrebbe rinnovato perché faceva l’ultimo anno da gobbo poi tornava ne la sua squadra del cuore, fino a 2 settimane fa Gioacchino diceva che stava bene qui e che gli sarebbe piaciuto finire la carriera al betis, mentre macia diceva che non l’aveva cercato.
    Poi se ci mettiamo che è stato titolare tutta l’estate sa pure di infamata dell’ultimo momento è venuta da chi sa dove.

  3. Dieval ovviamente ha citato tutti giocstori che la juve ha preso prima di Marotta che la juve dopo una pessima gestione ha cambiato ds e dte,
    La fiorentina purtroppo ha fatto il contrario, trovata l’accoppiata giusta con Macia e pradè, ha tolto uno e dato meno spazio all’altro visto che prima doveva consultarsi con macia e mister, ora con molti altri.

    La societá doveva limitarsi a scegliere ds e dt e fare un cda ogni sessione di mercato dove stabilire quanto spendere o se dovevano solo investire quanto incassato dalle cessioni .

    La juve così fa e gli uomini di mercato fanno le cose per tempo.i nostri dirigenti sono talmente tanti e distanti che si riuniscono solo durante il cenone di capodanno e quindi nn fanno in tempo a muoversi x tempo

  4. Carissimi! sarà possibile che una volta abbia ragione la FIORENTINA! Addirittura adesso siamo a dover prendere esempio dagli ODIATI! Sono affermazioni sconcertanti queste… spero ve ne rendiate conto. Per far discutere i CIOMPI nell’ambito del vostro sito siete pronti a tutto. Credete per davvero che i nostri Dirigenti siano grulli? Oppure, come nel caso Salah i disonesti siano altrove. datevi una regolata, che è meglio!
    Carissimo, bisogna leggere bene quello che viene scritto. La Juventus ha tutti i difetti del mondo, però la gestione del caso Tevez (perché a quello ci riferiamo non ad altro, visto che non è chiaro a qualcuno) è stata perfetta, tutto alla luce del sole e si è chiusa nei tempi giusti e senza polemiche da parte di nessuno. Era possibile fare lo stesso con Joaquin che non è che è da ora che dice del Betis. E’ venuta fuori ora sui mezzi di informazione con enfasi, ma lui aveva detto “non so quello che farò” il 2 agosto dopo Fiorentina-Barcellona. Redazione

  5. Ma se DIO VOLE….. nonostante tutto fanno errori grossolani come le altre perché in europa dove non conta solo lo strapotere italiano ma conta chi va in campo anche la perfezione della RUBEN si ferma agli ZERO TITULI!!! FORZA VIOLA MEGLIO NON PERFETTI CHE GOBBI

  6. …. perché quando vince è naturale….. ha più del 60% dei proventi di tutto il calcio professionistico, ha in mano la federazione, ha in mano gli arbitri e può scaricare milioni di euro di irpef anche tramite la maglia autosponsorizzata per non parlare del lavaggio di capitali dall’estero della famosa finanziaria (exor) che sta comprando anche l’informazione (quella straniera) perché quella nostrana è già tutta assoggettata…. FORZA VIOLA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*