Quando in gioco entrano patrimoni da OTTO miliardi di euro

image

Otto miliardi di euro. A tanto ammontano i patrimoni personali dei Della Valle e di Joey Saputo. Paperoni, tra i più ricchi del mondo, i proprietari di Fiorentina e Bologna stanno per dare vita quello che qualcuno ha chiamato con il ‘Derby di Forbes’ (Forbes è la rivista che pubblica l’ormai celeberrima lista degli uomini più facoltosi del pianeta). Non solo: sono 12.500 i dipendenti che lavorano per loro, più tutti quelli che giocano e fanno parte delle squadre calcistiche di riferimento. Grandi numeri e grandi potenzialità economiche in gioco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Minchia joy,rrende bbene o bisiness,baciiamo le mani.

  2. Sono dei pidocchiosi..da bambini tiravano i coriandoli con l’elastico

  3. ma j.saputo che fa?

  4. Quando vincemmo lo scudetto del ’69 era l’anno della mia maturità….non avrei mai creduto di arrivare (per fortuna) a 65 anni aspettando ancora !!

  5. Io ne ho 61, ma a parte qualche vittoria con le strisciate…………………

  6. Anche io avevo 16 anni quando vincemmo l’ultimo scudetto,spero di riuscire a vederne almeno un’altro

  7. Queste sono le notizie che mi fanno ODIARE i Della Valle.
    Chi ha questi patrimoni e quindi possibilità STRAORDINARIE di investire e NON lo fa, è perchè NON gli sta a cuore farlo!

  8. Codivido in pieno Gianni, anch’io ho 73 anni, la maggior parte dei quali passati a sperare in qualche altra soddisfazione ( le nostre si contano sulla punta delle dita)

  9. Giorgio Perozzi

    Oh ragazzi, sia chiaro eh, se gli casca un ventino lo raccatto io, non vi azzardate !!! SFV !!!

  10. E con un potenziale del genere i Sigg. Della Valle non possono allestire una squadra vincente io ho festeggiato lo scudetto che ero un ragazzo ora a 72 anni non ho ancora festeggiato nulla sù Sigg. x voi sarebbe una goccia nel mare prima di morire vorrei festeggiare ancora qualcosa GRAZIE.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*