Questo sito contribuisce alla audience di

Quando la Fiorentina voleva Rincon e prese Tino Costa

Era il gennaio del 2016 quando la Fiorentina, allora con il direttore sportivo Daniele Pradè, era in cerca di un centrocampista di quantità e per questo bussò alla porta del Genoa. Il primo nome sulla lista della Fiorentina era proprio quello di Rincon ma Preziosi chiedeva 3,5 milioni di euro e i Della Valle decisero di non spendere quei soldi e cercare piuttosto un altro giocatore. Così finì che la Fiorentina prese in prestito Tino Costa mentre Rincon rimase a Genova fino a gennaio di quest’anno quando è stato ceduto alla bellezza di 9 milioni di euro, circa, alla Juventus. Oggi il nome di Rincon ritorna in chiave viola visto che proprio i bianconeri lo vorrebbero inserire nell’affare Bernardeschi per abbassare le richieste della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Chi l’ha detto che andò cosí?

  2. Completamente il mio pensiero…..articoli in malafede senza conferme

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*