Quando la spinta del ‘Franchi’ diventa un problema…

Tifosi della Fiorentina in Curva Fiesole. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Si è sempre detto che il ‘Franchi’ è il dodicesimo uomo in campo per la Fiorentina che può sempre contare sul sostegno dei propri tifosi, anche in gare complicate come poteva essere il secondo tempo di ieri. Mai, in realtà, si poteva ipotizzare che questo tifo, questa voglia di vincere, che trasmette il ‘Franchi’ potesse diventare un problema. Invece Sousa ieri in conferenza stampa ha sollevato un aspetto interessante: “Abbiamo sofferto anche per la volontà del nostro pubblico di accelerare le nostre azioni, abbiamo perso due-tre palloni banali permettendo loro di fare contropiede e tutto questo ci ha tolto tranquillità”. Una Fiorentina, dunque, che è andata in confusione per la troppa voglia di fare, la troppa voglia di vincere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

21 commenti

  1. Insomma e’ meglio andare allo stadio e fare scene muta, senno’ questi professionisti si innervosiscano troppo? Ma poi se stessero sempre in silenzio verrebero accusati di non aiutare la squadra incitandola…Sousa, stai zitto, non sono i tifosi il problema!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*