Quando la vittoria diventa non giocare

Genoa-Fiorentina, partita rinviata causa maltempo. Dopo la decisione dell’arbitro è partito il ping pong tra le squadre con Juric che rinfaccia alla Fiorentina la decisione di non giocare ma i viola, per bocca di Rogg, hanno rimandato tutto al regolamento. L’unica cosa certa è che alla Fiorentina è andata meglio così. Infatti i primi ed unici 28 minuti di gara avevano manifestato ancora una squadra in difficoltà con la Fiorentina che cercava di impostare il gioco mentre di fronte aveva un Genoa feroce ed agguerrito. Rinviare la gara è stata una decisione presa da Banti con la Fiorentina che ne ha preso atto consapevole che probabilmente quella non sarebbe stata una gara positiva per la truppa di Sousa. Un rinvio, dunque, che equivale ad una vittoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Non potevo vedere la partita, ma siamo messi così male?
    Eppure con la strisciata non abbiamo deluso dopotutto.

  2. Marcelllo (MARCELLO VANNI)

    A padre che chi gioca di classe da quando si gioca a calcio è svantaggiato con il campo impraticabile e nubifragio in corso diciamo che in quelle condizioni con i “fabbri genoani” che sono stati graziati in varie occasioni come anche da voi riportato la viola un po’ meglio andrebbe trattata

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*