QUANDO UNO 0-0 FA ESULTARE…

midland

Il destino sa essere beffardo, così come il calendario del campionato. Alzi la mano chi avrebbe scommesso che Troppo Sport e Dinamo Calabria si sarebbero giocati il titolo tutto in una notte. E invece, dopo una cavalcata lunga 21 giornate, è stata proprio l’ultima sfida a vederle di fronte. Da un lato i gialloblu di Cini e Cangelosi, dall’altra una corazzata, campione in carica, come la Dinamo, reduce da due titoli consecutivi conquistati nelle scorse stagioni e che ha sempre dovuto inseguire in questa.

I padroni di casa, dalla loro, avevano due risultati su tre: grazie al successo per 4-2 nella sfida di andata, sarebbe bastato anche un pareggio qualsiasi per aggiudicarsi il primo posto. La gara si gioca al Club Sportivo ed è senza esclusione di colpi, ma il fortino del Troppo Sport decide che questa sera nessuna porta si potrà aprire: l’occasione è troppo importante per vincere il campionato.

Il tempo scorre, inesorabile, arrivano le emozioni ma non le reti e ci si avvia alla conclusione dell’incontro. La Dinamo tenta il tutto per tutto, ma non va. Dopo sessanta minuti di cardiopalma, il triplice fischio: 0-0. Pur non avendo segnato nessuna rete, il Troppo Sport è campione del girone Olanda 2015/16 e arriverà alla Top League da testa di serie. Tutto e subito per i ragazzi di coach Danti, che in un colpo solo si prendono titolo e posizione privilegiata nella massima competizione. Una stagione da incorniciare, con 14 successi, 5 pareggi e 3 sconfitte su 22 gare, per un totale di 47 punti, mai così tanti nella storia della squadra.

Non resta che fare i complimenti a questi ragazzi per il loro primo trionfo. Ma la gioia dura poco, perché la prossima settimana sarà già tempo di fasi finali!

© RIPRODUZIONE RISERVATA