Quattro candidati per il dopo Sousa

Di Francesco Juventus Sassuolo

La Fiorentina si sta guardando intorno alla ricerca del prossimo allenatore e sono quattro le «figure» al momento sotto osservazione, secondo quanto scrive La Gazzetta dello Sport. I Della Valle hanno sempre avuto un debole per Eusebio Di Francesco e lo stesso stratega del Sassuolo pochi giorni fa ha indicato Firenze e la Fiorentina come realtà estremamente gradite. Corvino, invece, è innamorato di Maurizio Sarri. Figura che ha cercato, inutilmente, di portare anche a Bologna nella prima fase della ricostruzione rossoblù. Ma su questo fronte molto dipenderà dallo sviluppo del rapporto tra l’allenatore del Napoli e il suo presidente Aurelio De Laurentiis. Ricordando che i Della Valle hanno ottimi rapporti (anche fuori dal calcio) con il proprietario del Napoli. Un gradino sotto viene Marco Giampaolo, monitorato con grande attenzione dal d.s. viola nella sua ultima stagione a Empoli. Corvino, infine, segue con curiosità la crescita di Leonardo Semplici, allenatore a suo tempo della Primavera della Fiorentina e negli ultimi anni protagonista della crescita della Spal. Un tecnico inesperto ma molto amato dalla piazza. E destinato a una carriera importante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. il foglionco di piano di mommio

    Leggere un commento come quello di Lucabilly,ti fa capire come sia labile il confine tra la ragione e lo sproloquio in menti possedute da una visione distorta della realtà, menti che occupano la cavità cranica di soggetti incapaci di focalizzare con oggettività le più elementari norme del realizzabile.

  2. I’m Bored giusto x Gasperini …. Non sono d’accordo su DI FRANCESCO è SARRI, questi sono due buoni allenatori davvero … mentre alla tua domanda su dove allenerà SOUSA rispondo con un altra domanda …. Ma che risultati otterrà SOUSA in un altra squadra … visto che x me è troppo SOPRAVVALUTATO … è un ottimo Motivatore come dicevo in altre occasioni mah …. continuo con i mah

  3. L’unico giusto sarebbe Guidolin.

  4. Tenere Sousa fino a giugno non ha senso tranne se la società e lui stesso vorranno proseguire insieme anche l anno prossimo

  5. Chi pensa di risorgere col nuovo allenatore non capisce niente di calcio e tanto meno di imprenditoria. Il problema vero sono i DV, sono questi che devono investire sui giocatori di qualità. Se non lo fanno la Fiorentina resta quella che è attualmente. Cambiare allenatore non serve a nulla. I DV portano la squadra fra le prime 6, fanno partecipare all’E.L. e tutti i tifosi sono felici e contenti di questo sistematico contentino. Purtroppo la tifoseria fiorentina è ingenua e credulona e si fa prendere per il c..o. Io non mi rispecchio per niente in questa mentalità spicciola e vorrei veramente una Fiorentina ai vertici ma per fare questo serve la proprietà che investe sui giocatori di qualità come fa la Rumerdus. Il resto sono chiacchere, chiacchere, chiacchere e BASTA 1

  6. Gasperini è l’unico che vedo all’altezza . Fa giocare bene , veloce, lancia giovani ed è capace . Il feto fa piangere.

  7. Se si esclude Sarri ( che non è ne sarà libero) gli altri sono ridicoli, valgono nemmeno la metà di Sousa. Vendono tutti da esperienze disastrose. Suosa non è il massimo, ma non c’è di meglio in Italia . E poi vedremo dove andrà ad allenare il mostro Suousa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*