Quattro mesi per trovare qualcuno meglio di Mexes

pradè

La Fiorentina a gennaio acquisterà un difensore, assodato questo fatto manifestato dal direttore sportivo Pradè non rimane che capire dove andrà a parare la società viola. Tanti nomi in ballo con Mexes che ritorna ma che non convince. Certo poteva essere un’ottima idea per un colpo dell’ultimo minuto a costo zero, un acquisto fatto giusto per tappare una falla in difesa, ma non certo un investimento per la società. Ecco ora però la Fiorentina ha ben quattro mesi (quasi cinque) per trovare un difensore importante, uno che possa davvero puntellare la difesa di Paulo Sousa, insomma serve un titolare. In tutto questo tempo, con un budget sì limitato ma che conta qualche milioncino, Pradè ha la possibilità di regalare a Sousa il difensore ideale. Poi Mexes può sempre tornare utile dalla prossima estate quando si libererà dal Milan per la scadenza del contratto, insomma per il francese c’è sempre tempo, meglio provare ad arrivare ad altri colpi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. supercannabilover

    Ma come si fa a farsi belli dicendo che s’era quasi preso mexes, poeriannoi

  2. Mexes…inaffidabile…

  3. Certo che a noi a giocare in dieci piace proprio!

  4. Tifosi da canna del gas! ecco cosa siete!

  5. Ma tra questi articoli e il bizzarro comportamento della società (cessione di basanta camporese hegazy bittante savic, acquisti di gilberto esterno lesto e baez il panchinaro che se no ditemi che è venuto a fare a firenze) sembra veramente di avere a che fare con una bancarella del luna park, tre colpi mille lire…manca ciccio ingrassia che dice ‘soprassediamo’ e franco franchi che gli salta in collo…ma dove siamo finiti???

  6. Per carita Mexes no…preferisco un primavera che questo giocatore finito.

  7. Io non capisco questa società gli manca un difensore avevano Basanta gli faceva schifo tenerlo almeno sino a gennaio….ora anche Sousa si lamenta ma non era lui che Basanta non gli piaceva…questi sono una banda di matti….

  8. Se le idee della società sono queste siamo davvero alla canna del gas.
    Di solitudine ci sono due tipi di social quell ricchezze che comprano i giocatori già fatti e le società con pochi soldi che puntano su giovani promesse, mi pare che la Fiorentina non sia ne l’uno ne altro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*