Quattrocchi: “Sono un cuore viola. Per me la Fiorentina è una passione e soffro tutte le volte che gioca”

Pallone Invernale

Giuseppe Quattrocchi, ex Procuratore Capo della Repubblica, non si perde mai una partita della Fiorentina in casa e a AgenziaImpress parla proprio della fede viola dell’ex Procuratore: “Dopo una partita, Fiorentina-Messina, chiusasi in maniera disastrosa per la squadra della mia città d’origine, sono diventato viola nel cuore ed anche oltre. Soffro ogni gara, qualsiasi sia l’orario o il giorno di disputa del match, perché per me la Fiorentina è passione. Soffro di più a vedere la partita in televisione. Probabilmente anche la vicinanza dell’altra gente mi conforta ed invece la solitudine della visione televisiva della partita, il timore che da un momento all’altro possa succedere qualcosa, senza che nessuno di noi possa dire una parola, mi sconvolge, tanto è vero che io alla televisione vedo la metà delle partite della Fiorentina“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA