Questo sito contribuisce alla audience di

Quei buoni sentori…

MontellaAtalantaTra le polemiche, le interpretazioni, le richieste di chiarezza e tutto quanto caduto nel calderone viola in questa pazza settimana, partita dalla folle giornata di sabato scorso, c’è qualcosa delle parole di Montella che lascia molto ben sperare. Una piccola battuta, a conclusione delle spiegazioni offerte dal tecnico: “In base ai sentori che ho la società ha un po’ le mie stesse idee nella programmazione futura“. Una frase a dir poco fondamentale perché innanzitutto significa dialogo aperto tra Montella e i vertici societari, in secondo luogo perché a quanto pare gli intenti di crescita sono rimasti intatti e mirano vero un unico, comune, obiettivo. La chiarezza di Montella è stata esemplare ed apprezzabile ma, visti i precedenti, c’era il timore che le velocità di allenatore e dirigenza fossero distanti (tanto per citare uno come Prandelli che una situazione analoga l’aveva vissuta nel 2010). Invece, a quanto pare, non è così. I “sentori” di Montella sono buoni, a questo punto non resta che aspettare con trepidazione il futuro prossimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Guardiano del Faro

    Grazie Montella per quello che sei riuscito a fare nonostante gli infortuni e la malasorte…… Grazie per averci fatto sognare e ottenere il quarto posto!

  2. lucabilly1963, da Atene, Grecia

    Forza Vincenzo. Si vole vincere con te.

  3. Accontentiamolooooooo!!!!!!!!

  4. MONTELLA VUOLE VINCERE,COME TUTTI NOI.ALTRI ACCONTENTARSI………

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*