Questo sito contribuisce alla audience di

QUEI DUE CHE TI LASCIANO A BOCCA APERTA. E SE E’ SORPRESO PIOLI, FIGURIAMOCI NOI

Pezzella e Veretout, Veretout e Pezzella. Passano le partite ma il copione non cambia affatto e questi due si confermano regolarmente tra i migliori in campo, lasciandoci sempre più a bocca aperta. A questo punto viene da dire con certezza quasi assoluta che la Fiorentina ha fatto davvero due grandi colpi di mercato con loro, puntellando difesa e centrocampo.

Pezzella dietro non sbaglia un colpo o quasi. Ci ricordiamo solo un paio di prestazioni sotto la sufficienza, ma sono stati due scivoloni ampiamente compensati da prove al di là di ogni più rosea aspettativa (è negli occhi di tutti quello che ha fatto ad esempio domenica scorsa contro il Napoli).

Veretout è invece un motore instancabile, uno di quei centrocampisti difficilissimi da trovare perché unisce qualità e quantità. Da questo fatto nasce il paragone con Nainggolan, anche se il belga della Roma, è giusto dirlo, è ancora un gradino sopra rispetto al francese.

L’allenatore viola, Pioli, ha utilizzato l’aggettivo “sorprendenti” per entrambi perché si sono adattati al calcio italiano in men che non si dica e anche perché i dubbi non mancavano su di loro. Specialmente Veretout, dopo un’esplosione in giovanissima età, in Inghilterra, all’Aston Villa sembrava essersi perso. Gli ha fatto bene la stagione scorsa col Saint Etienne, che stava anche per prenderlo a titolo definitivo prima che la Fiorentina entrasse in scena. Il resto è storia, ma se è sorpreso Pioli di quello che ha visto, figuriamoci noi. E siamo pure contenti così.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Scusate, io ad agosto ero convinto saremmo retrocessi.. evidentemente chi si occupa del mercato viola non è poi così scarso…

  2. C’è ancora Eysseric da scoprire, un altro ottimo elemento.
    Aspettate e vedrete.
    Credo chi in questo caso, la colpa è di Piol.
    Times to times.

  3. FRADIAVOLO DATTI PACE PER VINCERE SU DEVE OSARE E A VOLTE SBAGLIARE,NON CAPISCO PERCHÈ CHI NON HA AVUTO LA POSSIBILITÀ DI METTERSI IN MOSTRA O CHE DEVE AMBIENTARSI DEBBA NECESSARIAMENTE ESSERE CO.SIDERATO BLUFF.

  4. Ok Veretour e Pezzella sono due acquisti azzeccati , ma su due acquisti altri 10 sono flop e per tanto in un azienda dove il DA ne azzecca due e ne buca 10 be l’unica cosa che fa un proprietario è mandarlo a casa , cosa che Don Diego ha fatto con l’AD di Tod’s visto che ha fatto perdere il 4% del fatturato , qui invece al DT il mago del Salento gli si rinnova il contratto , inoltre Pezzella e Veretour non è che costano poco visto che per entrambi abbiamo o dovremo spendere 18 ml .

  5. Per il sottoscritto, Germàn Pezzella è tutto tranne che una sorpresa. Lo seguivo dai tempi del River, stagione 2013/2014, quando c’era ancora in panchina Don Ramon Diaz e lui era reduce dalla rottura del crociato nel 2012. Poi il volo con l’arrivo in panchina del Muneco Marcelo Gallardo e l’approdo a Siviglia, sponda Betis, primo acquisto di Macià appena atterrato in Andalusia. Dale Germàn!!!

  6. Fabio83 disco rotto ..varetout adesso ce lo godiamo ma arriveranno proposte indecenti tra un po’..chissà la proprietà se resisterà? Io un’idea me la sono gia fatta..come per chiesa..vedremo..FV

  7. Nessuna sorpresa ma né loro né gli altri devono perdere la concentrazione.

  8. Purtroppo nel calcio ITALIANO NON C’E’ PAZIENZA , la FIORENTINA è stata rivoluzionata in maniera netta e devi dare i giusti tempi di RODAGGIO.già alla prima di campionato o fine mercato si sono SPARATE SENTENZE FUORI LUOGO dai GURU O SAGGI del calcio. Siccome fanno i giornalisti di sport da 30 anni sanno già tutto. Nei campionati esteri o Ighilterra danno tempo al tecnico di travare i giusti EQUILIBRI invece in ITALIA alla prima sconfitta si cambia tecnico. PIOLI deve trovare da se il mdulo gisuto per la quadra perchè vede i calciatori tutti i giorni e deve capire anche le loro caratteristiche. Peggiore anno era DV… da LUGLIO che si SPARANO SENTENZE DI CATACLISMI…ECC… Ancora non siamo in grado di dare giudizi definitivi sul valore della VIOLA. Il primo MILAN di SACCHI ha iniziato a INGRANARE dopo marzo. Purtroppo ci sono PALETTI DI INCASSI.. e oltre un certo limite la FIORENTINA… non può andare non per colpa DV. I CONTI DEL MILAN sono sotto la lente della UEFA.. Se c’era la FIORENTINA ci sanzionavano SUBITO.. perchè è il MILAN concedono tempi più lunghi. Dalla partite di IERI intanto leviamo la parola TUTTO SBAGLIATO IL MERCATO… MANCA LA PERSONALITA’ ? Ma se abbiamo rimontato 2 volte.. segno che la personalità c’è altrimenti non rimontavi. TOGLIERE IL COMPLEMENTO OGGETTO TUTTO SBAGLIATO. Mi pare positivi i sengali dalla fiorentina , c’è da migliorare ma nonè tutto da gettare al macero

  9. Veretout e pezzella due ottimi acquisti. Ieri come al solito fascia sinistra inesistente non si spinge. Bisogna comprare un buon laterale se no siamo prevedibili . Quasi tutte le azioni sulla destra solo nel secondo tempo con chiesa a sinistra più spinta ma la destra nulla quindi urgente un laterale con i piedi buoni . Fvs

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.