Quel dito fasciato di Neto…

image

Sappiamo tutti quanto siano importanti le dita per un portiere e vedere Neto partire con dito fasciato non può che essere un campanello d’allarme per tutti. Fortunatamente però non dovrebbe trattarsi di niente di grave, ma di una semplice precauzione. Il portiere ha preso una botta nel corso dell’allenamento di ieri, ma è stato lo stesso convocato ed è partito con la squadra, circostanza questa che induce all’ottimismo. Magari sarà lo stesso Montella a fugare ogni dubbio in merito, visto che parlerà questo pomeriggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA