Questo sito contribuisce alla audience di

Quel mix di genialità e sregolatezza: sta per aprirsi una lacuna nella Fiorentina

Nel giorno della clamorosa uscita pubblica da parte di Nikola Kalinic, la Fiorentina è comunque vicina a perdere un attaccante: si tratta di Mauro Zarate. L’argentino è arrivato esattamente un anno fa ed ha fatto bene a fasi alterne, con colpi d’alta scuola alternati a prestazioni scialbe; nell’ultimo mese però l’ex attaccante della Lazio sembrava aver convinto Sousa, con un trittico di prestazioni interessanti e anche due gol, proprio contro i biancocelesti e al Napoli. Era un po’ l’unico Zarate a garantire ingressi in campo atti a sparigliare le carte in gioco fin da subito, con qualche colpo inatteso: la sua uscita in direzione del Watford priverà la Fiorentina di queste doti e porrà comunque l’esigenza di completare il reparto offensivo, che ha perso un elemento rispetto a inizio stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Di zarate mi dispiace molto per 3 milioni poi… Diamo via ilicic e con i soldi gli paghiamo lo stipendio di zarate che è di gran lunga piu utile alla causa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*