Questo sito contribuisce alla audience di

Quel precedente malaugurante di turn over insensato

Zarate in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

La formazione di Sousa a Genova ha convinto praticamente nessuno, in particolare per l’esclusione di un calciatore come Kalinic, a dir poco fondamentale e reduce dalla doppietta al Sassuolo. E’ pur vero che la squadra viola si è trovata a dover affrontare tre sfide in sei giorni, una rarità e soprattutto un grado di difficoltà non da poco; la panchina iniziale del croato ha rappresentato un po l’emblema di tutto, visto che da unica punta ha giocato Zarate, rispolverato improvvisamente e per la prima volta in stagione da titolare. E c’è un precedente malaugurante che riguarda proprio il turn over e l’argentino: a Udine, nello scorso aprile, Sousa lo scelse da riferimento unico in un turno infrasettimanale, escludendo moltissimi titolari in vista della sfida successiva con la Juve. La Fiorentina perse, male, con i friulani e poi replicò anche con gli uomini di Allegri, pur non demeritando. E il rischio stavolta, purtroppo, è di fare il bis dopo aver buttato via buona parte della sfida con il Genoa, per riposarsi in vista della Lazio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Cominciate pure a dare la colpa a Sousa, che avrà i suoi colpi di testa (Beha dice di vino) ma fate finta di non sapere che questo pesce puzza dalla testa anzi dale teste: da quella pelata del direttore (direttore di cosa?) a quella dell’occhiali parasole che impazzisce per il bilancio a quella dell’oste pugliese, il cui vino è sempre il migliore. Insomma una sorta di armata brancaleone con a capo Snnopy. Ma dove si vorrebbe andare, ditemelo? Allora macchietta per macchietta melio il funambolico ferrero, almeno lui non si camuffa da persona competente, fa ridere.

  2. supercannabilover

    Se propio deve giocare Zarate meglio metterlo a fare la punta unca, cosi puo’ tirare quanto vuole

  3. Cosa c’entrava far giocare Zarate unica punta, quando il suo ruolo è quello di ala veloce/mezza punta lo sa solo Sousa … o meglio, forse lo risposta è nel fatto che (probabilmente) aveva paura … altro non saprei.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*