Questo sito contribuisce alla audience di

Quella fascia da trascinatore

BorjaValeroAtalanta2C’è poco da fare, la Fiorentina con Borja Valero è un’altra squadra. Aldilà delle statistiche, che hanno visto vincere i viola solamente nella sfida di ritorno di Coppa Italia contro l’Udinese, è proprio la presenza dello spagnolo in mezzo al campo a dare quel qualcosa in più ai compagni nella consapevolezza di potervisi rifugiare nei momenti di massima difficoltà. Tra le altre cose ieri Montella l’ha insignito anche della fascia di capitano, un gesto emblematico per coloro che volevano contribuire a screditarne l’immagine. E l’ex Villareal è uscito fuori alla distanza, impossessandosi del centrocampo e andando a minare le certezze della Juventus. Se la Fiorentina, come pare, ha ritrovato anche il vero Mario Gomez i trascinatori in casa viola diventano un bel numero e la strada da qui a fine stagione potrebbe non essere così impervia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA