Questo sito contribuisce alla audience di

QUELLA VOLTA CHE…Aladren (il cognome più giusto) favorì la Juventus e lo mise in tasca alla Fiorentina

Juventus e Fiorentina: le sfide tra queste due squadre sono state parecchie e alcune delle quali indimenticabili, per un verso o per un altro. E non solo in campionato, ma anche in Coppa Uefa ci sono stati dei precedenti. Più precisamente ci riferiamo alla finale della competizione nella stagione 1989/90.

L’andata della finalissima era in programma a Torino, al vecchio Comunale, la Juventus andò in vantaggio per prima, subito al 3′ con Galia, ma la risposta dei viola non si fece attendere visto che al 10′ Buso impattò la gara sull’1-1. Ma è al 59′ che entrò in scena il mitologico arbitro Emilio Soriano Aladren (mai cognome fu più giusto per accostarlo ai bianconeri). Il simpaticissimo Casiraghi (nella foto) spinse platealmente Pin in area di rigore gigliata e si ritrovò a scaraventare in rete la palla più facile che potesse capitargli, 2-1. Le proteste vigorose dei viola non servirono a niente: fu in quel momento che l’arbitro decise di diventare protagonista indirizzando la partita da una parte.

A chiudere i conti ci pensò poi l’ineffabile Landucci, allora portiere della Fiorentina, ora vice di Allegri sulla panchina della Juventus, commettendo una papera colossale su un tiro tutt’altro che irresistibile di De Agostini. Finì 3-1, un vantaggio più che rassicurante per i bianconeri che riuscirono a gestire l’irruenza viola nella gara di ritorno (giocata sul campo neutro, si fa per dire, di Avellino) e ad aggiudicarsi quel maledetto trofeo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Aladron vergognoso

  2. Wandamme, forse te sei giovane e nn ricordi tal Roberto Bettega, gobbo dentro fino al midollo.
    Un concentrato di arroganza !

  3. Purtroppo, e sottolineo purtroppo perchè x me rimane forse il più fulgido fuoriclasse che abbia vestito la casacca viola, Roberto Baggio (già passato alla Juve) si mangiò in quella partita un paio di gol solo davanti al portiere che non era da lui…(si era sull’1-1 se non sbaglio).
    Poi loro hanno sempre avuto questa “marcia in più con gli arbitri”, dai tempi di Boniperti giocatore.

  4. Uno dei Gobbi più odiosi insieme a Conte

  5. Casiraghi prese per il culo i nostri dicendogli “non é colpa nostra se voi non contate un ….”, io lo avrei livellato a terra ma la passò liscia. Ci pensò Mareggini a vendicare il fatto, gli passeggiò sulla faccia e il giorno dopo si doveva sposare. Sai che goduria a vedere le foto del matrimonio di questo gobbo conmla sfregio sul muso.

  6. Casiraghi fini la sua carriera al Chelsea con un’infortunio dal quale non si riprese più, causato per un fallo compiuto da lui stesso,su un’avversario,lo ritroviamo poi allenatore molto scarso con l’ Under 21

  7. Appunto.brava Redazione.ma questo Massimo è tifoso viola o gobbo?la Fiorentina non parrtecipa tutti gli anni alle finali coppa uefa.persino Ciotti.non uno qualsiasi.disse che la Fiorentina perso

  8. @s69: mareggini attraversò le strisce…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*