Questa volta il rigore è generoso: così Celi ha mandato su tutte le furie il Chievo

Si lamenta e non poco il Chievo Verona per il rigore, che ha deciso la partita, concesso da Celi alla Fiorentina in pieno recupero. In sostanza ci sarebbe prima un fallo commesso da Kalinic su un difensore gialloblu e poi il contatto, poco chiaro, anche rivisto al replay, tra Gobbi e Bernardeschi. Lo stesso attaccante viola ha detto ieri sera di essere stato toccato e di essere caduto per questo motivo, però i dubbi restano.

Sulle espulsioni invece, diciamo che Celi non ha sbagliato decisioni. Ci stanno entrambi i gialli sventolati a Radovanovic del Chievo, così come ci sta il rosso diretto a Zarate per un intervento volontario da dietro su Bastien. Una vera e propria sciocchezza, anche perché il clivense era sì in fase di ripartenza, ma ancora molto lontano dalla porta della Fiorentina e quindi non si sentiva proprio la necessità di un fallo simile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Il rigore era netto

  2. Il rigore è netto perchè il difensore rifila un pestone da dietro a Bernardeschi sul piede d’appoggio. E’ fallo tutta la vita. Non capisco chi parla di invenzione di Celi, si riguardi le immagini. Se questo è il metodo di giudizio è stato molto più un’ invenzione il tocco di Salcedo su Mertens. Se poi si parla della prestazione quella è un’altra cosa. La squadra è stata inguardabile.

  3. Aldilà del rigore generoso l’arbitro ha fatto altri danni per la Viola!
    Spolli nel primo tempo ha fatto quello che ha voluto su Kalinic senza essere mai sanzionato a dovere.
    L’espulsione di Zarate è stata esagerata.
    Alla fine la vittoria della Fiorentina ci stà, ma quanta fatica…

  4. Ma sempre a lamentarvi della Juve?!?
    Basta!!

    Inutile fare tanta filosofia, il rigore dato ieri è stata un’invenzione di Celi. Il resto son solo chiacchiere.

  5. ragazzi dai, non facciamo ride i polli…se zarate avesse avuto la maglia a strisce sarebbe stato espulso? se la viola fosse stata a strisce, il chievo in quanti uomini sarebbe rimasto? in 8, in 7??

  6. il rigore è netto, non mettiamoci a dire cose non giuste quando ci pensano già i media nazionali a farci passare male!! sul fatto che abbiamo giocato in modo superficiale e grottesco condivido in pieno!! bisogna fare meglio e si può fare!!

  7. le riprese RAI così come le telecronache sono state grottesche con tanto di minispot ad uso Telecapraia, l’unica che non lascia alcun dubbio e’ proprio in occasione del fallo da rigore su Berna; ma cosa state farneticando, non viene neppure terminato l’occhio di falco sul gol-nongol…..vergogna avere gente a gestire qualcosa di pubblico e sonoramente pagato in obbligo. L’emancipazione della donna in telecronaca, un’avanguardia penosa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*