Questione centrocampo: I senatori con la valigia pronta. La svolta nella ricerca di nuovi giocatori

Borja Valero controlla il pallone. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Cosa ne sarà dell’attuale centrocampo della Fiorentina? Corvino non ha dubbi, possono partire anche i senatori come Borja Valero o Badelj. Di fronte ad una buona offerta lo spagnolo non sarebbe trattenuto a Firenze, anzi, per quanto riguarda il croato la situazione è sempre estrema con il suo procuratore che anche su Fiorentinanews.com ha ribadito che la soluzione migliore per tutti è la cessione in estate. Degli altri restano Cristoforo e Sanchez, riscatto obbligatorio per loro, Vecino, da cui Corvino ha intenzione di ripartire, mentre probabilmente sarà il prossimo sarà il campionato giusto per vedere in Prima Squadra anche il giovane Hagi. Dopodiché Corvino guarderà a rinforzare e ricreare il reparto mediano e lo farà a braccetto con l’allenatore che deciderà di portare alla Fiorentina. Probabilmente non si andrà a ricercare un altro regista ma centrocampisti più fisici alla Vecino e questo segnerebbe una svolta e un bel cambio di rotta rispetto al recente passato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Non so se il rendimento di Borja è stato condizionato dagli schemi di Sousa ma di certo il rendimento dello spagnolo quest’anno è stato molto al di sotto delle aspettative e degli anni passati.

    Il tempo vola per tutti, purtroppo…
    Stessa considerazione per Gonzalo.

  2. Ecco Corvino non confermando B. Valero dimostra i suoi limiti profondi come abissi.
    Spero che il prossimo allenatore non la pensi come lui.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*