Questo sito contribuisce alla audience di

Questione terzino destro: Pantaleo Corvino vigile sul mercato belga

La Fiorentina torna a mettere gli occhi sulla Jupiler League, il massimo campionato belga. Pantaleo Corvino, dopo aver prelevato in estate Diks dal Vitesse, sta pensando di tornare a pescare in Belgio per dare una opzione in più sulla fascia destra. Nel mirino c’è il classe ’94 Thomas Foket, giovane terzino destro del Gent con qualche esperienza in nazionale maggiore. La Fiorentina sta alla finestra anche se, come riportato da Voetbal24.de, il giocatore sembra aver espresso il desiderio di restare per il momento in patria

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Il Brugge ha appena acquistato un terzino molto interessante nel giro della nazionale colombiana, Helibelton Palacios..però detto ciò concordo con gli altri che non ha senso cercare terzini in giro per il mondo quando hai già Venuti, puoi riprendere Piccini ed attendi la crescita di Diks e magari di Scalera…stesso discorso secondo me vale per il trequartista.. Saponara ha senso solo se vendi Ilicic, hai Hagi in rampa di lancio così lo tieni in naftalina ed il tempo passa..non voglio fare il polemico ma mi piacerebbe un criterio meglio definito negli acquisti…

  2. Basta x favore

  3. Per la redazione FN:

    Sarebbe possibile proporre qui sul sito un sondaggio con testo tipo “vorreste il ritorno di Piccini finanziato dalla cessione di Tomovic”?
    Se siamo tutti d’accordo, raggiunto un eventuale 95% di consensi, con il vostro aiuto sarebbe poi eventualmente possibile farlo pervenire in qualche modo all’ufficio stampa viola?

    Grazie anticipatamente!

  4. Vendiamo tomovic

    Sono d accordo anche io facciamo una raccolta firme per riportare piccini in viola e vendere tomovic

  5. Anche io sono per piccini …giocatore molto valido italiano è legato a Firenze …di meglio non c’è ne

  6. Quoto Sergio! Giovani e italiani

  7. Riprendiamo Piccini ve ne prego! Pagate sti 3 milioni e tra lui e Venuti in problema è risolto per 15 anni!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*