Questo sito contribuisce alla audience di

“Ragazzi, veloci nello sfruttare la superiorità numerica”. E Hugo si becca un bel rimbrotto

MOENA – Un due contro uno che si trasforma in tre contro due. In sostanza esercizi sulla superiorità numerica uniti all’intensità atletica. Stefano Pioli ci tiene che la sua squadra sia molto concreta quando si ritrova ad essere in una situazione di vantaggio (“Ragazzi veloci a puntare la porta”) sugli avversari, ma anche a recuperare quando viene persa palla. Ed ecco che Hugo, reo di non essere rientrato subito, si becca un bel rimbrotto dall’allenatore della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Fracazzo da Velletri

    Ma come?i grandi esperti e le note prefiche di questo sito dicevano che Pioli era moscio????? Un debole!!!!
    Mi sembra invece che metta tutti in riga!!! O sbaglio???
    Ne vedremo delle belle!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*