Ramadani tifa Corvino, Cognigni pronto a dare l’OK, ma Della Valle…Le grandi manovre in società

Da giorni si parla di un clamoroso ritorno di Pantaleo Corvino alla Fiorentina. Secondo quanto scrive La Repubblica stamani, il suo nome farebbe molto comodo a Fali Ramadani, l’agente che attraverso Pereira gestisce buona parte del mercato della Fiorentina. Difficile che questa mossa però possa andare in porto, anche perché se Cognigni sembra pronto a dare il suo ok, non sembra dello stesso avviso Andrea Della Valle. Chi non rimarrà è il direttore sportivo Pradè, perché, specifica la fonte citata, non è gradito allo stesso Ramadani. Se Angeloni, dopo il mitico affare Mammana, è tornato a fare scouting, Rogg potrebbe essere un altro in bilico. Per ora lui e Pradè si occupano di conferenze stampa impossibili. E anche questo è un segnale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. @Filippo 70 , hai usato l’appellativo di “caproni” . Non sono d’accordo, troppo benevolo, questi sono “vomitevoli iene” con pochissime idee e tutte sballate. Ideologi poco intelligenti. Bulli a spasso , con tastiera armata di cacca.

  2. DV hanno dato tanto alla viola ma urge una decisione. Possono cedere anche il 45 per cento e rimanere nella viola.

  3. Tutto dipende da cosa vogliamo fare e dai soldi per fare mercato. Ci sono molte cose in ponte Nuovo Stadio,Mercato e Settore giovanile. Il Manchester City vuole fare un centro sportivo da 250 milioni con 16 campi da calcio. Proprio per le molte cose in ponte da fare ci vorrebbe un socio o partner che aiutasse la proprietà. Se ci sono molti soldi punterei su FRANK DE BOER può farci comodo anche per migliorare il nostro settore giovanile dando nuove idee o conoscenza per migliorare il settore giovanile. Se continuiamo con l’autofinanziamento può andare bene anche PIOLI o JURIC. Prima si parte dalla cifra per fare mercato poi di conseguenza si imposta le strategie.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*