Ranieri: “Conte è stato vicinissimo alla Fiorentina”

Conte Nazionale

E’ un Claudio Ranieri in vena di confidenze quello che ha parlato a poche ore dal match di Coppa di Lega tra Leicester e Chelsea. Sul suo collega e avversario serale, Antonio Conte, ora allenatore del club londinese, ha detto: “Ci conosciamo da lungo tempo. Quando io ero allenatore della Fiorentina, lui giocava nella Juventus e volevo portare a Firenze lui e Di Livio, ma non è stato possibile. Eravamo vicinissimi alla firma, ma non fu possibile chiudere l’operazione. Peccato perché lui e Di Livio sarebbero stati due ottimi giocatori per noi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Magari…avete visto con l’Italia cosa è riuscito a fare??? Forse solo lui poteva fare di questa squadra modesta una seria pretendente alla Champions…non esiste un motivatore più grande… ma Sosa tutt’altra cosa è restiamo a sperare nel 5 posto…

  2. erossi@gmail.com

    Certo abituati ai perdenti prendere un vincente ci faceva schifo!!!

  3. Michele, invece sbagli perche’ da giocatore era fortissimo.

  4. Michele da Milano

    Ho i conati di vomito anche se solo provo ad immaginarmelo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*