Realismo o rassegnazione?

Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com

E’ abbastanza singolare quanto emerge, a livello di differenze nelle dichiarazioni pubbliche, tra Fiorentina ed Inter: sul fronte nerazzurro non si perde occasione per rilanciare la corsa al terzo posto, anche se con un po’ d’entusiasmo in meno ultimamente. A Firenze invece le dichiarazioni assumono spesso un tono minore e, come nel caso di Pasqual poco fa, prendono di mira la conferma del quarto posto, la cui lotta sarà proprio contro la squadra di Mancini. Un mix dunque tra realismo per un terzo posto ormai lontano 7 (8) punti e la rassegnazione, che però ha prodotto le prestazioni deludenti dell’ultimo periodo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*