Questo sito contribuisce alla audience di

Rebic ed un futuro segnato

Ante Rebic in primo piano. Foto S.D.C./Fiorentinanews.com

Ante Rebic è rientrato dal prestito all’Eintracht con poche velleità di poter conseguire una maglia da titolare a Firenze. Il croato classe ’93 è stato provato più volte da Pioli in questo inizio di stagione vista la mancanza di alternative e qualche guizzo, a dire il vero, ce lo ha anche avuto. Il suo destino però è segnato: per lui, come per altri, la Fiorentina ha deciso di andare verso la cessione, stavolta anche in via definitiva. Inghilterra o Germania potrebbero essere sistemazioni giuste per lui, anche se prima che possa avvenire un fatto del genere, potrebbe esserci addirittura la convocazione per la trasferta di Milano con l’Inter.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Vendere baez mati Fernandez kalinic rebic …… giocatori in esubero ormai con gli ultimi acquisti la viola e completa

  2. Prendere altri soldi , per Cognigni avere da gestire una lavanderia o una squadra di calcio è la stessa basta che entrino soldi e le spese siano molto minori, la tecnica puo influire come il tipo di ammorbidente da usare cambia poco o nulla …. .

  3. Mati e Rebic sono fa confermare.

  4. Paolo da Grosseto

    Ma siamo proprio sicuri che allo stato attuale Delle cose il ragazzo norvegese o sto gil dias siano più pronti di rebic x giocare? Io come riserva lo avrei anche tenuto, a meno che come ha detto qualcuno non arrivi entro il 31 un altro giocatore più forte

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*