Rebrov: “Fiorentina squadra che nel doppio confronto può concedere molto a livello mentale”

image

Serhij Rebrov, allenatore della Dinamo Kiev, in sala stampa ha parlato anche della Fiorentina e della sua ultima partita, persa in casa contro la Juventus: “Ho visto la partita e sono rimasto molto colpito il gioco dei bianconeri. Probabilmente i viola erano rilassati, visto che giocavano in casa partendo dal 2-1 dell’andata. Hanno concesso l’iniziativa agli avversari subendone troppo il gioco. Questa è un’indicazione molto rilevante per noi. Adesso la Fiorentina gioca un’altra partita importante contro il Napoli, vedremo cosa succederà. Kravets e Teodorczyk come Morata e Matri? Dobbiamo saperci muovere con più sistemi di gioco, quindi anche con due attaccanti. Non possiamo perdere, né in campionato né in Europa League”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Testa solo al Napoli ma il loro allenatore ha colto nel segno. Pecchiamo di concentrazione e fame ed è inaccettabile per una squadra che vuole giustamente vincere.

  2. Caro Rebrov noi si sbaglia una volta sola stanne certo e poi come ripeto da qualche giorno con una terna non palesemente di parte avremo vinto pur non giocando bene pensa un po’.

  3. Il problema é solo nostro, se mandiamo in campo una formazione con Borja e Aquilani, se mettiamo 3 difensori, se continuiamo con quella rete infinita di passaggini che farebbero venire il sonno anche ad un infartuando … tranquilli, possiamo dárvela vinta anche a tavolino, così ci evitiamo anche le inc*****ure!!

  4. X Francesco, meglio se le strisce sono bianconere cosi sono sicuri di vincere.

  5. francesco 1956-1969

    L’importante per loro sarà di ricordarsi di metttere una maglia a strisce!

  6. HA VISTO LA FIGURA BARBINA CHE ABBIAMO FATTO CON LA JUVE QUINDI CI SPERA!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*