Renzi contestato a L’Aquila: “Sono tifosi del Teramo, la Fiorentina in B ci è andata per caso”

Giornata difficile quella di ieri per il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, che è stato contestato prima a Rimini e poi a L’Aquila. Renzi ha liquidato con una battuta la protesta subita in Abruzzo e l’ha buttata sul calcio: “Sono tifosi del Teramo che hanno perso la B da poco, mentre la Fiorentina in B ci è andata per caso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. che infelice…..

  2. Non e’ che siano i reduci del terremoto che si vedono scavalcare dai clandestini ?
    Per dire baggianate non lo batte nessuno,solo la fede viola condivido con lui.

  3. Luca non mischiare la ….. con l cioccolata io varoufakis lo vorrei eccome…

  4. SEI SOLO UN BUFFONE PENSA A FARE LE RIFORME E IMMIGRAZIONE INVECE DI DIRE LE SOLITE ………SPERIAMO DI ANDARE PRESTO ALL’ELEZIONI COSI TI LEVI DAI …….. INSIEME AI TUOI AMICI BUONISTI…..

  5. Solito sbruffone, battute infelici e tristezza.

  6. Buffone

  7. Grande Renzone nazionale!! Voi credete che se in Spagna gli dicessero che il Real Madrid è la squadra più importante del mondo, lui non avrebbe da ridire!? strepitoso

  8. Maledetto dittatore.. pagherai ancge tu per i tuoi (e)orrori.

  9. luca tifa la maglia viola

    vi meritate berlusconi con varufakis all’economia e salvini agl’esteri

  10. È un fiorentino con la battuta facile e a qualsiasi costo ed è anche tifoso viola, da questo punto di vista , lo quoto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*