Questo sito contribuisce alla audience di

Renzi: “In un paese civile Genny sarebbe in galera non allo stadio”

Il premier Matteo Renzi ha parlato a La Stampa dei fatti accaduti prima e durante Fiorentina-Napoli: “In un Paese civile Genny la carogna, con quella maglietta lì, non sta in curva, sta dentro. La cosa più sconvolgente è stato vedere i giocatori che andavano a parlare con i capi delle tifoserie. Hanno tolto dalle curve gli striscioni, alcuni dei quali erano anche divertenti, salvo poi far entrare quello che abbiamo visto lanciare sabato sera dagli spalti. Non ci sono dubbi che questo deve finire. Comporterà la rottura con certi ambienti delle tifoserie organizzate? Vorrà dire che romperemo. Certo tutto questo richiederà molti interventi. Anche stadi nuovi. Non è il momento di parlarne. Ma quando finisce il campionato, ci metteremo al lavoro. Sono convinto che il calcio sia un luogo da cui può ripartire la convivenza civile del nostro Paese”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA