Questo sito contribuisce alla audience di

Report medico: nessuna lesione per Pepito ma 7 giorni a riposo

RossiRigoreTorinoEcco il report medico emesso dalla Fiorentina, che scongiura la presenza di lesioni al muscolo della gamba di Giuseppe Rossi. Per il bomber viola ci sarà però da osservare un periodo di riposo, seguito quindi da un successivo controllo. Forse solo allora si potrà sapere se Pepito sarà presente o meno alla prima di campionato con la Roma. Questa la nota pubblicata da Violachannel.tv:Giuseppe Rossi è stato sottoposto in data odierna ad accertamenti diagnostici che hanno escluso lesioni muscolari a carico dei flessori della coscia. Dal controllo tuttavia sono emersi segni di sovraccarico a livello del ginocchio destro. L’atleta sarà sottoposto ad un periodo di riposo e cure del caso per almeno 7 giorni, al termine dei quali sarà sottoposto ad ulteriore controllo“.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. Su questo sito non ci sono solo allenatori, tecnici e strateghi della campagna acquisti “senza portafoglio” ma anche esperti di medicina ortopedico traumatica…..mi sa che lo staff medico Viola darà le dimissioni.

  2. Allora prandelli aveva ragione ?

  3. mamma mia.. che succede con pepito?

  4. State sparando c…te all’inverosimile ma state zitti e lasciate fare… queste cose succedono spesso a carichi di lavoro in preparazione

  5. Caro Daniele da Conegliano, abbi pazienza, ma non ci piglià in giro.

    Purtroppo mi accodo alla preoccupazione generale.
    Ci sarebbe bisogno di chiarezza a livello comunicativo, una contrattura “benedetta” che ci fa scoprire per caso un affaticamento al ginocchio che potrebbe esser analogo a quello segnalato dallo staff della nazionale, spero fosse una bugia, perchè altrimenti vorrebbe dire che si fa il tutto un po’ all’acqua di rose, e che le ginocchia non vengono monitorate abbastanza spesso

  6. quello che mi lascia perplesso è che di solito di fronte a operazioni (ripetute) di questo tipo, quando l’atleta comincia i carichi di lavoro per ricostruire la muscolatura (che va a proteggere poi il ginocchio stesso) devono essere fatte una serie di valutazioni anche diagnostiche PRIMA che si verifichi il problema in modo da poter correggere il lavoro. Se non c’era la contrattura che faceva scoprire il sovraccarico cosa sarebbe successo???????

  7. daniele da conegliano

    non capisco il problema se babacar è quello che ha giocato col real

  8. Il sovraccarico è un problema frequente nel ginocchio che viene spesso erroneamente scambiato con lesioni meniscali, cartilaginee o legamentose. È un generico affaticamento in rapporto con carichi di lavoro anomali o eccessivi. Un intervento chirurgico, anche di poco conto come un’artroscopia, costituisce già un trauma per l’articolazione. Un’insufficiente rieducazione funzionale postoperatoria porta a camminare non bene e con una muscolatura ancora deficitaria si può arrivare al sovraccarico

  9. Mi sa che serve un nuovo grande attaccante. Quante partite farà questo?

  10. L’ennesimo infortunio occorso a Pepito Rossi suona come una denuncia per lo staff medico della Fiorentina. Se si facesse più prevenzione verso le ginocchia di Rossi penso che si eviterebbero incidenti del genere. Qui non ci sono lesioni, ma un sovraccarico di lavoro: il che vuol dire che, dopo ogni allenamento o ogni partita, il massaggiatore dovrebbe “lavorare” sulle gambe di Rossi per fargli smaltire il sovraccarico accumulato. Fare prevenzione significherebbe dare un futuro sicuro a Pepito.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*