Questo sito contribuisce alla audience di

Repubblica: Il litigio del Corvo

A pagina 12 su Repubblica c’è il caso Kalinic, in taglio alto: “Kalinic, siamo ai ferri corti ora la sua cessione è un caso. Berna niente ritiro a Moena”, con sommario: “Corvino ha litigato con il procuratore del croato, che non vuole tornare a Firenze. Per il numero 10 la Juve può inserire nella trattativa Sturaro”. Di spalla invece: “Pioli, altri esperimenti. Gaspar ‘Punto in alto'”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Le cifre che dite “voi”…. ahahahahhhah!….. specie dopo il comunicato del ciabattino maior…. la Fiorentina è in mano a una congrega di bischeri ma le altre squadre anche no. Visto che Kalinic vuole andare al Milan e Berna alla Juve (come pubblicamente dichiarato su richiesta dei suddetti bischeri) aspetteranno le ultime ore di mercato per prenserli a meno della metà. Poi è chiaro che non ci sarà tempo per reinvestire nemmeno gli spiccioli e tutto finirà nelle saccocce dei soliti noti. Ma, tranquilli, a gennaio – sempre che ci siano ancora – non si faranno trovare impreparati

  2. Ci siamo rotti le p… di questi giocatori che puntano i piedi per andarsene!

    Se il Milan non vuole investire i circa 30 mln che la Fiorentina vuole non è un problema nostro…

    Oppure il caro procuratore croato trovi un’altra squadra disposta a spendere il prezzo richiesto.

    Bisogna farsi rispettare, a costo di lasciarlo in tribuna per la prossima stagione e multa adeguata.

  3. Paolino Paperino

    Però una domanda nasce spontanea: è sicuramente vero che i calciatori vogliono andarsene e bene fa Corvino a cercare il massimo profitto, ma perché vogliono andarsene proprio tutti?. Ci sarà un motivo, molto probabilmente sono in contrasto con Omo Nero e Corvino stesso

  4. Kalinic andava dietro a Sousa pensava che il portoghese avesse molte richieste invece purtroppo nessuno lo ha voluto…..ho sta un anno in riposo o pure fossi in lui valuterei la cina 2 anni e dopo attacca le scarpe al chiodo caro croato del c…o…..

  5. Mai come ora bisogna fare un applauso a Corvino e alla società: chi vuole i nostri tesserati deve pagarli la cifra che diciamo noi

  6. Non stimo Corvino ma in questa occasione ha tutto il mio appoggio e spero anche quello della società. Kalinic si è lasciato abbindolare dal Milan che non lo ha mai considerato la prima scelta e che non ha mai intavolato una trattativa seria. Le notizie di questi giorni confermano ampiamente che se anche la F. riducesse moltissimo la richiesta , il Milan tenterebbe comunque altre strade anche molto piu’ onerose

  7. Per questi casi io auspico l’apertura di un terminal arrivi dell’aeroporto con uscita in viale dei mille. Sensori all’esterno ed in fondo al viale per prendere i tempi sarebbero utili. FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*