Questo sito contribuisce alla audience di

Rescissioni con ‘aiutino’

Hegazi e Iakovenko non hanno alcuna possibilità di far parte della Fiorentina del futuro. La società sta lavorando per concordare con gli stessi giocatori la rescissione anticipata dei contratti in essere. Probabilmente per arrivare ad una conclusione positiva di questa manovra, i dirigenti viola dovranno garantire all’egiziano e all’ucraino una sorta di buonuscita che li convinca definitivamente a lasciare Firenze. Tra infortuni gravi (Hegazi) e rendimento non all’altezza (Iakovenko) c’è da dire che i due si sono visti veramente poco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA