Respinto il Torino, Vecino resta viola

Il futuro di Matias Vecino, con Montella, era segnato e sarebbe stato certamente lontano da Firenze ma con l’avvicendamento in panchina cambia nuovamente le carte in tavola. In attesa di sapere direttamente da Sousa cosa vuole fare, la Fiorentina, ha già rispedito al mittente l’offerta del Torino che voleva portare Vecino alla corte di Ventura. Per ora però il giovane centrocampista non si muove e chissà che dopo l’ottima stagione all’Empoli non possa diventare un elemento importante anche per la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA