Questo sito contribuisce alla audience di

Retrocessione in vista per Zekhnini: per lui c’è la Primavera da scalare

Dopo l’esordio a San Siro e i minuti finali al “Bernabeu” in amichevole, per Rafik Zekhnini non c’è stato più spazio: l’esterno norvegese è ancora acerbo, soprattutto dal punto di vista fisico, e proviene da una realtà totalmente diversa dalla Serie A. Il suo percorso di crescita ripartirà però dalla Primavera, secondo quanto rilanciato da Radio Bruno, e domani per lui ci dovrebbe essere spazio nell’undici di Bigica che affronterà la Lazio. Un passo indietro per il classe ’98 che a questo punto cercherà spazio tra i coetanei per affermarsi agli occhi di Pioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Se l’alternativa è la tribuna, meglio che acquisisca minutaggio in primavera. Logicamente giocherà solo se lo merita. Cosa che vale anche per la prima squadra ovviamente.

  2. Rispettati tutti i parametri ma restano i dubbi ….

  3. Tifolamagliaviola

    Ricordo che qualche settimana fa il povero Zecchini era nel dream team dei leccavalliani per la Fiorentina in champions insieme a Gaspar, Hugo e Eysseric …. forse succederà ma non subito …

  4. E Sottil? Prendere ragazzi già con esperienza tra i grandi ma non ancora pronti per la serie può avere queste controindicazioni purtroppo…

  5. Per ora acquisto oltremodo inutile. Se fra un anno,come dubito,sarà al livello attuale ,Corvino in persona dovrebbe rimborsare la Società.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*