Questo sito contribuisce alla audience di

Retroscena di mercato: Corvino su Choupo-Moting, ma poi…

Finito il mercato è anche tempo di indiscrezioni e retroscena relativi a giocatori entrati fortemente nel mirino di alcuni club e poi sfumati per mancanza di condizioni necessarie per chiudere l’operazione. Secondo quanto riportato da tuttomercatoweb.com, è il caso anche della Fiorentina che per il ruolo di esterno aveva manifesto l’interesse per l’ex Schalke 04 Eric Maxim Choupo-Moting, classe ’89. Erano state gettate anche le basi per incontrare il padre-manager del calciatore ma nel frattempo è piombato su Choupo-Moting lo Stoke City che lo ha fatto firmare fino al 2020. E i viola hanno dovuto rivolgere altrove le loro attenzioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Te minatore mi fai pena

  2. FRADIAVOLO su,ti reputo più competente di come fai sembrare. Sai perfettamente che anche una neo promossa di Premier inglese ha un potere d’acquisto come una big di un altro Paese. Come accadeva all’Italia negli anni ’90.

  3. Sempre le stesse battute, ma quanto credete di essere spiritosi. Non fate ridere più nessuno. Anzi no, fate ridere veramente.

  4. Dopo la fine di ogni mercato, si dice: la Fiorentina voleva Cristiano Ronaldo, Isco ecc. sembra di assistere al dialogo tra il presidente della Longobarda e Oronzo Canà(a proposito, un saluto a quello nostro), in cui il primo dice di trattare Platini, Zico e Maradona e poi si presenta con Speroni e Crisantemi, mi sembra che i fratellini avranno visto questo film milioni di volte, facendone tesoro.

  5. Azzo lo Stoke City pensa te come siamo ridotti , preferiscono lo Stoke City.
    E comunque l’ha do io un retroscena di mercato se contattato anche Messi , ma poi il mago del Salento c’ha ripensato perché quando ha saputo che non superava il 1.75 cm l’ha considerato troppo basso se no Don Diego aveva già il libretto degli assegni pronto .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*