Rialti: “La Fiorentina ha massacrato l’Inter. Kalinic sembrava Van Basten e Badelj ha dominato a centrocampo”

Alessandro Rialti, giornalista de Il Corriere dello Sport-Stadio, è intervenuto a Radio Bruno Toscana: “E’ stato uno spettacolo bellissimo e incredibile, ho visto cose sorprendenti perché è possibile vincere a San Siro ma non come ieri. I giocatori della Fiorentina arrivavano sempre primi sul pallone, è stato un massacro. Paulo Sousa è un formidabile motivatore e i giocatori viola sono convinti di essere fortissimi. Kalinic non lo conoscevo, è sicuramente un buon giocatore ma ieri sera sembrava Van Basten: ha segnato tre gol ed ha procurato un rigore ed un espulsione, ieri sera poteva giocare fumando un sigaro. Mi devo scusare con Alonso, ieri ha dimostrato di essere uno dei migliori esterni del campionato italiano: Badelj ha stupito con una prestazione straripante, Vecino mi ha sorpreso e Roncaglia ha dimostrato che può stare all’interno di questa rosa. Nella ultime partite la Fiorentina aveva vinto, ma ieri oltre a vincere ha letteralmente dominato. Sto benissimo così, sono contento, mi sono divertito e non voglio svegliarmi. Dietro a tutto questo c’è un allenatore intelligente e qualche giocatore che noi abbiamo sottovalutato, senza dimenticarsi della città di Firenze che dà sempre una marcia in più. Con questa coesione di gruppo sono convinto che la Fiorentina durerà a lungo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Rialti ma non voleva delle spiegazioni ? Eccone una : lei non capisce niente di calcio

  2. Nazione Toscana

    Questo sarebbe un popolare giornalista sportivo fiorentino.
    Aveva dichiarato di essere insoddisfatto e si chiedeva dove fossero i della valle, pretendendo chiarimenti e spiegazioni.
    Ora, invece, e’ tutto contento e non ci pensa nemmeno a chiedere pubblicamente scusa.
    Vergogna!

  3. Rialti sale in corsa sul gran carro. Che dire ? Anche lui tiene famiglia

  4. Guardando queste prime giornate ( Juve e Milan che non decollano, Roma e Napoli a far alterne…L’Inter si è vista ieri sera) ho un 2 soli rimpianti:
    1) se fosse rimasto Joaquin saremmo stati ancora più devastanti in attacco con gli inserimenti di Kalinic avremmo fatto sfaceli
    2) in difesa almeno fino a Gennaio siamo contati….troppo pochi!

  5. Sousa puo ‘ farci vincere

  6. Ci vorrebbe equilibrio nel giornalismo caro Rialti…soprattutto quando si parla di cose che non si conoscono…..ricordo cosa dicevi due mesi fa….

  7. mi sembra di capire che Sousa tiene sempre tutti sulla corda, è difficile rilassarsi con un coach di questo livello, sarebbe la guida giusta per vincere qualcosa d’importante

  8. E’ necessario che non lasciarsi trasportare come negli anni passati. Dobbiamo festeggiare, ma rimanere concentrati. Per i troppo festeggiamenti abbiamo buttato alle ortiche le sfide in EL e in C. Italia con la Juve, la finale con il Napoli e l’El con il Siviglia. abbiamo vinto una bella partita ma non abbiamo ancora vinto niente. FORZA VIOLA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*