Rialti: “L’unica possibilità per i Della Valle per pensare al rilancio è quella di vincere l’Europa League. Spalle al muro i viola si impauriscono”

image

La situazione della Fiorentina preoccupa chi segue giornalmente la squadra. Tra questi citiamo anche il giornalista del Corriere dello Sport-Stadio, Alessandro Rialti, che scrive quanto segue in un suo editoriale pubblicato dal giornale stamani: “A preoccupare è questo essere finiti spalle al muro. Tutti dentro la strada che porta a Varsavia. Una sorta di ‘cul de sac’ pericolosissimo…Per i Della Valle vincere la Coppa vuol dire mettere nelle casse circa 40 milioni di euro, fra proventi Uefa e partecipazione alla Champions. Unica possibilità per poi pensare a un rilancio…Non siamo alla fine di un ciclo, ma la Coppa è diventata fondamentale. E questo è il vero pericolo…Perché i viola rendono di più in scioltezza. Spalle al muro vanno in difficoltà, si impauriscono”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Il tiki taka..non puoi farlo con Tomovic e Gomez !!!

  2. Stefano in europa ti lasciano gli spazi che giocano in europa in serie a vengono a fare catenaccio e allora si soffre che gli spazi non te li danno,
    se hai Lajic e sopratutto Rossi o Jovetic al centro dell’attacco la fiorentina con questi e esterni come cuadrado e lajic(ok anche Joaquin ma nn puo’ farle tutte e salah)questo te la sbloccono la gara, ma senza Rossi o jovetic è dira trovare la giocata del campione, x far segnare Gomez Montella le ha provate tutte e ora si è sbloccato e gioca al suo livello ma non è Rossi o Jovetic che ti risolve la gara con una giocata lui ha bisogno della squadra e che sia al top

  3. Tornare a concentrarsi anche sul campionato e reggere le pressioni. Abbiamo gente esperta quindi basta alibi.

  4. Continua … e noi gli facciamo giocare negli ultimi venti metri spalle alla porta. Anche Salah non rende più. Con quel gioco ci vorrebbero Dybala e Vasquez non i nostri

  5. L’unica possibilità per puntare al rilancio è mettere soldi veri per comprare giocatori VERI e SANI e non scommesse e rotti e vecchi. Se con i soldi incassati da Cuadrado avessero comprato due giocatori VERI e BONI forse e sottolineo forse, la situazione sarebbe diversa. Il fatto è che quei soldi servono a coprire il buco di bilancio. Benissimo ma allora prendiamo icchè viene, senza pretese e senza i soliti proclami. E mettici un’uomo di calcio in società non ragionieri e uomini di marketing!

  6. Si va di nulla… c’è da stare veramente tranquilli… ci vorrebbe un bel gruppo cinese anche per noi… o russo, o americano, o arabo, o thailandese o come cavolo vi pare…

  7. C’è chi continua ad accusare i DV di colpe, quali? Forse è nato oggi. Quando mai la viola ha fatto due semifinali europee in sette anni nella sua storia? Certo sono i…….o anche io per come viene gestita questa ultima parte di stagione. Abbonato e sempre presente domenica non c’è l’ho fatta sono rimasto a casa ancora imbelvito da lunedì.
    Il vero pericolo è che con gioco del c…o non arriviamo da nessuna parte. Hai attaccanti che amano la profondità e gli spazi, Gomez Salah Baba.

  8. Lo ripeto non puoi pretendere di lottare per traguardi importanti con l’autofinanziamento e se leggete l’articolo di Bucchioni capirete che è iniziato il tam tam mediatico contro il tecnico come quando cera Prandelli , qui si fa passare il tecnico come un incapace da quando lo stesso tecnico ha chiesto di alza l’asticella purtroppo diversi tifosi non lo capiscono che i veri colpevoli sono i DV .

  9. Boh, adesso che spalle al muro di vada in difficoltà mi pare azzardato sebbene non impossibile.

    L’unica cosa é PIANTARLA con questo giochino fatto di passaggi infiniti e di palleggio. O ci muniamo di giocatori in grado di farlo oppure SI DEVE fare un gioco più semplice e “ruspante”.

    Possiamo continuare con Borja, Aquilani, Ilicic, Kurtic, Badelj (non male, ma neanche un’aquila) con sto giochino fatto di infiniti passaggini???
    Ma qualcuno se ne é accorto oppure son tutti con la testa sotto la sabbia come gli struzzi???

    Allora utilizzino il materiale umano a disposizione per quello che questo materiale umano sa fare, NON PER QUELLO CHE PIACEREBBE SAPESSERO FARE!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*