Rialti: “Paulo Sousa abile a gestire il gruppo ma le ultime esperienze fanno poco testo. La Fiorentina ha poco peso su Salah…”

image

Alessandro Rialti, giornalista de Il Corriere dello Sport, è intervenuto a Radio Blu: “Paulo Sousa è molto cambiato dall’esperienza di giocatore. I risultati degli ultimi anni per me non fanno fede perché il campionato italiano è diverso rispetto agli altri. Mi fido però di chi me ne ha parlato bene: credo che sappia gestire ottimamente il gruppo. Gli allenatori li fanno i giocatori: bisognerà vedere che campagna acquisti farà la dirigenza. Nel caso in cui la società allestisse una buona rosa sono sicuro che Paulo Sousa farà sicuramente bene sulla panchina viola. Vorrei sapere il più presto possibile se Salah rimarrà a Firenze o no: è uno dei pochi giocatori in grado di far sognare la piazza e tra averlo e non averlo c’è differenza. Di fatto la Fiorentina ha accettato un prestito secco e con queste condizioni ha poco peso nel decidere il futuro di Salah”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Sì anch’io penso che su Salah la società ci abbia preso in giro e i giornalisti si siano accodati fidandosi di quello che sostenevano i comunicati societari.
    La gestione del caso Neto è stata sbagliata, la gestione del caso Montella una furbata (ai danni del tecnico che forse se la meritava / forse no), ma l’informazione su Salah, se andrà via è veramente spregiosa , per quanto mi riguarda mi sento preso in giro e, non potendo smettere di tifare fiorentina, non comprerò più un quotidiano sportivo, anzi spero falliscano tutti. Su gnigni ho già finito gli accidenti

  2. L’unica possibilità di tenerlo un’altro anno a Firenze dipende dal Chelsea. Se loro gli garantiscono il ritono dopo um anno alla casa madre,allora rimane, ma se lui pensa che la Fiorentina lo possa riscattare allora va via subito! È impensabile purtroppo che uno così bravo stia qui con gnignigni e company…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*