Rialti: “Per Salah sarà fondamentale il contatto con Paulo Sousa, Firenze non accetterebbe di perdere anche l’egiziano. Su Berna, Baba e un progetto giovani…”

Alessandro Rialti, giornalista de Il Corriere dello Sport, è intervenuto a Radio Blu: “E’ fondamentale l’incontro che avrà la prossima settimana Salah con Paulo Sousa: questo sarà un contatto fondamentale per la decisione dell’egiziano sul suo futuro. In caso di addio si tratterebbe di una sconfitta per i Della Valle. Sono i giocatori che fanno la differenza: Firenze ha accettato l’addio di Montella ma non so come prenderebbe il divorzio con Salah, che è un giocatore che vale da solo il prezzo del biglietto. Non so se vuole più soldi, in tal caso farebbe solo il suo mestiere. A Salah non è andato giù l’esonero di Montella e inoltre non ci scordiamo che è stato proprio l’egiziano a voler mettere la postilla nel contratto che prevede il possibile rifiuto di un altro anno alla Fiorentina. Se la società gli farà una bella offerta e l’incontro con Paulo Sousa avrà esiti positivi, penso proprio che alla fine possa rimanere. E lo stesso discorso lo faccio con Bernardeschi e Babacar: con loro tre e un Rossi che speriamo possa tornare ad alti livelli la Fiorentina ha una solida base per il futuro. Fiorentina del futuro? Innanzitutto è bene specificare che dalla prossima stagione entreranno in vigore delle norme che obbligano i club ad avere in rosa quattro giovani del vivaio. In tal senso la Juventus è un esempio da seguire: i bianconeri possono contare su talenti come Zaza, Berardi e Rugani. Firenze accetterebbe un progetto incentrato sui giovani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Redazione, per favore un chiarimento: nel con tratto tra Viola e Chelsea (che io sappia), ci sono due opzioni: 1 rinnovo oneroso prestito; 2 acquisto a titolo definitivo (da subito) con 18 mln. La Viola può esercitare la seconda senza passare per il volere del giocatore? E poi, se Salah è scontento, venderlo come un proprio giocatore e farne un plusvalenza ? Grazie (sempre che esista qualcuno al di fuori della società che conosce i veri termini di quel contratto).
    Ci vuole sempre assenso giocatore

  2. L’innominato, ma te pensi che negli spogliatoi l’allenatore e i giocatori più rappresentativi non si parlavano e non sapevano cosa voleva Montella uno di questi sicuramente era Salah , ora visto che è stato allontanato l’allenatore secondo te qualche dubbio sul chiamiamolo progetto di allestire una squadra più competitiva gli sarà venuto ecco un probabile collegamento Salah-Montella.

  3. Rispetto la tua opinione ma le motivazioni alla base della stessa non mi convincono.io sono certo che dopo un franco colloquio con Sousa e avute le dovute garanzie dai DV Salah restera’…almeno lo spero!!!

  4. Ma nn si tratta solo di soldi ma anche di ambizioni.
    Difficile ue quando hanno esonerato a montella nn sapevano che ora rischiavano di perdere dei campioni

  5. Innominato scherzi?
    Perchè in questi 6 mesi Salah ha giocato da fenomeno e alla guida della fiorentina ci stava montella,
    Se ci stava Sousa si sarebbe legato a Sousa, se ci stava il Gabibbo avrebbe gradito la conferma del Gabibbo,
    se ha giocato un calcio fenomenale x 6 mesi , per sentirsi + tranquillo vorrà la stessa guida no?
    o una che gli da ancora + foducia, ma lui cono tella ha fatfo il massimo e x molti anche la fiorentina. 2 semi ed un quarto posto, dando tutto su 3 fronti di + nm era possibile quindi Salah come tutti i giocatori viola a parte gomez che ha fatto male è legato a montella.
    Questo è il punto il problema non è solo c he è arrivato Sousa (che mai ha allenato in serie A o in liga o in premier con profitto)e che prima si giocava bene ora bo.
    X il bo lui deve rinunciare a bei soldi ma chi glielo fa fare,
    Se resta è uno dei pochi calciatori (pensa a ibra e agli altri)che mette il cuore innanzi ai soldi

  6. Salah è arrivato a gennaio,qualcuno mi sa dire ,perché tutti lo ignoravamo,quando è nato questo grande amore tra Lo stesso Salah e Montella per cui ora che Montella non c’è più Salah vorrebbe andarsene!!!!
    Non capisco il collegamento Montella Salah e questa improvvisa dipendenza dell ‘ egiziano dal napoletano.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*