Ricordate Bailey? Ora è un grande protagonista dell’Europa League

Rapid Vienna-Genk 3-2, ma per gli ospiti si registra la doppietta di Leon Bailey. Questo nome vi dice qualcosa? Sì è proprio lui, la giovane promessa che Corvino ha seguito e trattato durante l’estate salvo poi non affondare il colpo. Il giamaicano classe ’97 mette a segno un gol pazzesco dalla trequarti e poi nella ripresa segna anche su rigore, ma non basta per evitare la sconfitta al Gent che arriva per un clamoroso autogol del portiere che cicca il rinvio e insacca la palla nella propria porta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Talento cristallino, era da prendere ma di sicuro costava più dei 2/2.5 milioni tetto massimo dei marchigiani. Sentiremo parlare di lui, e’ davvero forte l’ho visto 3/4 volte, somiglia ad Asprilla ex Parma ed ha qualcosa anche di Salah. Peccato non averlo preso in estate a poco, a fine anno varrà 15/20 milioni secondo me.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*