Ricordate Iemmello? E’ l’Higuain del Foggia

Iemmello

Pietro Iemmello, ex attaccante delle giovanili della Fiorentina (dove ha segnato caterve di reti), è stato davvero finora l’assoluto protagonista del Foggia: finora in 38 gare stagionali ha infilato 33 volte la palla nel sacco (una media alla Gonzalo Higuain), conquistando la Coppa Italia di Lega Pro. E adesso è in semifinale play off dove affronterà il Lecce nel derby di Puglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Nelle giovanili segnava a ripetizione. Chi ha il goal dentro riesce a segnare ovunque. Se butti tre/quattro palle in area quante volte il vero bomber ci arriverà prima degli avversari siano essi di categori qualsivoglia? È semplicemente questione di posizione e sveltezza e Iemmello ha questa caratteristica. Io lo porterei a Firenze come terzo attaccante.

  2. Non so, sarebbe una bella scommessa, ma si rischia un Babacar 2, e la differenza tra Lega Pro e serie A è immensa.

  3. È da un pezzo che propongo di riportarlo a casa perché dopo aver completato il processo di maturazione ha ripreso a segnare come faceva nelle giovanili viola. Propongo alla direzione di promuovere una campagna in tal senso anche perché si adatterebbe al gioco di Sousa, costa poco in termini di ingaggio e farebbe volentieri la riserva di lusso.

  4. Bravo iemmello, qualità e senso del gol le ha sempre avute, forse gli è mancata la maturità e la fiducia nei vari prestiti post primavera, ha trovato tutto a 24 e non possiamo che essere felici per lui senza rimorsi perché non possiamo aspettare tutti fino ai 24…
    Forse con le squadre B poteva maturare prima ma questo non lo sapremo mai

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*