Riflettori su Venuti: la Fiorentina può pescare finalmente il terzino ma c’è un rischio da evitare

“Ci voleva la Primavera” intonava un coro della Fiesole qualche anno fa, quando la squadra di Buso conquistò la Coppa Italia di categoria (oltre alla semifinale in campionato e alla finale al Viareggio) e tornò a regalare un trofeo alla Fiorentina. E chissà se non servirà ancora una volta la Primavera, anche se in via indiretta, per regalare alla rosa della prima squadra un vero terzino destro. In prestito da tre stagioni, con fortune alterne, Lorenzo Venuti sembra finalmente sul punto di fare il salto in massima serie: per il momento il suo Benevento è terzo in Serie B e su di lui si sono accesi molti interessi. Venuti è legato alla Fiorentina fino al 2019 e da qui l’esigenza di agire in modo previdente, per capire se in prima squadra ci possa essere spazio per lui e, nel caso, discutendo anche del suo futuro contrattuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Questo non bisogna farselo scappare perché già giocando veramente bene, tra l’altro venerdì contro il Pisa M…a e’ stato il migliore fino a che abbiamo giocato! Da riportare a casa…..però a giugno ora serve anche alla Strega

  2. Alessandro, Toscana

    Gino, Corvino non ama i giocatori italiani della primavera viola perchè NON PUO’ IMPORGLI IL PROCURATORE!
    Lui ha il suo “giro” di procuratori i quali gli allungano soldi se riesce a fargli avere la procura, ma funziona solo con i giovani stranieri, che catapultati in un altro paese dove non conoscono nemmeno la lingua sono facile preda dei rapaci procuratori, in generale lo fanno tutti i ds/dg di tutte le squadre, avendo agganci ad alto livello in Italia e quindi trattano gli Italiani, ma Corvino, che viene da Lecce e Casarano come ds non ha, e nemmeno i procuratori del “suo Giro”! Ecco perché Mancini è stato regalato!
    Infatti Corvino alcuni anni fa ebbe una causa con il padre/procuratore di un ragazzo della Viola, anche promettente, che finì al Bari proprio per questo motivo!
    Corvino usa i giovani per riempirsi le tasche, i DV lo sanno e lo cacciarono per questo(oltre che per altri motivi gravi), ma adesso lo hanno ripreso solo perché serve a Vendere Bene!
    Corvino farà tabula rasa del settore Giovanile Viola, perché è così che opera, NESSUNO DEI GIOVANI PORTATI DA CORVINO E’ IN PRIMA SQUADRA!!!!
    Berna lo portò Saturni, Chiesa fu il padre a volerlo alla Viola ad ogni costo, ma quelli che stanno facendo bene oggi in primavera ed in prestito, li hanno portati o i DS prima di Corvino a 9/10/11 anni oppure, guarda caso, Pradè e Macia!

  3. Hai ragione Sergio, la mossa di Mancini veramente non l ho capita..un classe 96 con già una stagione di B alle spalle non puoi permetterti di etichettarlo come bidone così lasciandolo andare a zero..io non ci capisco nulla di calcio ma a me piaceva molto già dai tempi della primavera e all Atalanta c è gente che ne capisce..solo il tempo darà la risposta..

  4. Corvino non ama giocatori italiani, basti vedere l’accozzaglia di stranieri scarsi che ha portato in estate! L’Essenziale e fare numero e pagare niente! Programmazione zero!

  5. Accadono cose raccapriccianti attorno ai prodotti del ns. Settore giovanile…
    Mi vengono in mente:
    – Piccini: il Betis non vede l’ora che scada la recompra per venderlo al miglior offerente con unab bella plusvalenza. Noi l’ultimo terzino dx decente che abbiamo avuto è stato Maggio.
    – Bittante: tra Tomovic, Diks, Milic e Maxi un posto lo trovava di sicuro.
    – Camporese: prima annulla Ibrahimovic e viene santificato, ai primi problemi fisici viene scaricato… Tra lui e De Maio/Salcedo… Mah!
    – Mancini: valutato tra i migliori centrali categoria primavera viene ceduto a titolo gratuito a Perugia. Ora l’Atalanta cede Caldara e va su Mancini per sostituirlo. Noi invece sono anni che speriamo.che Tomovic diventi un giocatore che tanto non.sarà mai
    – Capezzi: scaricato dalla Fiorentina, il giorno dopo ci si fionda la Sampdoria! Saranno scemi loro…
    Seferovic

  6. Enrico TV , ma perché Piccini sta giocando bene nel Betis ho forti dubbi idem su Capezzi e comunque io prima di far giocare riserva un ragazzo come Venuti lo darei per un anno come se fatto con Vecino per testarlo in serie A .

  7. Mi ricordo quando il prof. Vergine, in un intervista, dichiarò che il miglior prospetto di tutto il settore giovanile viola era un difensore di nome Lorenzo Venuti, io l’ho seguito sia a Brescia che a Benevento, ha fisico, gamba e tecnica. Da riportare subito a casa.

  8. È proprio questo che io non capisco…
    Una squadra è formata di TITOLARI e RISERVE.

    I nostri TITOLARI/RISERVE sono:
    – MAXI OLIVERA/MILIC
    – ASTORI/DE MAIO
    – GONZALO/SALCEDO
    – TOMOVIC/DIKS.

    Ora mi volete dire che un LORENZO VENUTI non ci può stare in una Squadra come la nostra?
    Non dico TITOLARE per forza (o da subito) ma meglio lui come RISERVA piuttosto che alcuni di quelli attuali!

    P.S.
    Marcos Alonso all’età di Lorenzo Venuti era ancora nella Seconda Divisione Inglese!

  9. Spero non faccia la fine di piccini 3 stagioni in giro giocando bene e poi mandato di nuovo in prestito.. L’anno prossimo deve avere la possibilità di esprimersi in viola.. Fare l’errore di piccini e capezzi sarebbe grave per me! Un conto sono i ragazzi che fanno fatica a trovare il loro spazio o che deludono nelle loro esperienze che dispiace ma è giusto lasciarli andare (vedi anche iemmello, non si possono aspettare giocatori per 6-7 anni) un altro sono quelli che giocano e fanno la loro figura..
    Si sa che di tutti quelli sono in primavera pochi poi fanno il salto e perdere anche quei 2-3 che potrebbero tornare utile sarebbe autolesionistico!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*