Riganò: “Esiste un problema gol, gli attaccanti sono poco assistiti. Babacar deve dare continuità alle prestazioni”

Christian Riganò, ex attaccante viola, è intervenuto a Radio Bruno Toscana: “Babacar? Avevo visto segnali di risveglio, adesso tocca a lui dare continuità anche perché Sousa sta giocando in alcune occasione con le due punti. Il senegalese ha i numeri per essere un attaccante importante in Serie A. Il problema dei pochi gol è una cosa seria, Kalinic svaria molto ma questo lo può fare quando c’è un altro attaccante. Gli esterni, inoltre, devono arrivare maggiormente sul fondo per crossare di più. Zarate? Ha le caratteristiche giuste, spesso però gioca per se stesso e non per la squadra. In campo deve dialogare di più con i compagni. Nel calcio è giusto avere centrocampisti da quattro-cinque gol, ma è fondamentale che a segnare la maggior parte delle reti siano gli attaccanti. In Europa League la Fiorentina, a patto che non commetta gli errori dell’anno scorso, deve cercare di andare avanti in più possibile: lo stesso discorso va fatto per la Coppa Italia, competizione che non va snobbata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*