Questo sito contribuisce alla audience di

Riganò: “Kalinic? Meglio Immobile. Che rimpianto non aver preso Milinkovic-Savic”

Sabato sarà al Franchi a vedere la sfida tra Fiorentina e Lazio, l’ex bomber viola, Christian Riganò, che ha parlato di questa partita con Laziopress.it: “Kalinic e Immobile sono fortissimi, giocano per la squadra e fanno gol. Ciro è più continuo davanti alla porta, a Roma ha trovato l’ambiente ideale. Non dimentichiamoci però gente come Felipe Anderson, Keita e Biglia. La rosa è importante”.

Riganò poi chiosa: “Che rimpianto non aver potuto ammirare Milinkovic-Savic nella Fiorentina…“. Come sia andata quella storia ormai lo sanno tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Tanto Sousa avrebbe fatto diventate una schiappa anche lui

  2. Io credo che con Pantaleo quel psicodramma con il bimbo minkia che non ha firmato…non sarebbe successo…ma certo il romano un c’entra nulla…mah

  3. Franco4, sei sicuro che Kalinic il prossimo anno giochi a Firenze? Io penso che lui sia la prossima plusvalenza dei fratellini.

  4. Certo e’ facile giocare senza l’ impegno della coppa Uefa. La vedremo il prossimo anno la lazietta e il suo Immobile dove arriveranno quando loro saranno impegnati il giovedì e noi no. Poi vedremo se e’ più forte Kalinic o Il laziale.Tu Cisco devi solo chiudere il becco, Immobile ancora oggi a Gomez gli deve lucidare le scarpe e con la lingua!

  5. Invece credo che la verità completa sul caso Milinkovic-Savic non la si conosca ancora…

  6. Durante l’ultima stagione intera di Gomez si parlava di riportare in Italia Immobile.
    Scrissi su questo sito che era una operazione da fare.
    Venni criticato, ma ci sono abituato perché il calcio è per pochi!
    Come sempre il tempo mi ha dato ragione

  7. Mi tengo Kalinic 100 volte! E’ la squadra che funziona che fa la differenza in questo momento.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*