Rigore o non rigore al Chelsea non interessa: pronto il raddoppio per Bernardeschi

A prescindere dal rigore e dalla prestazione pessima di ieri sera contro l’Inter, Federico Bernardeschi continua a piacere a giro per l’Italia e l’Europa. In particolare in Inghilterra Antonio Conte sarebbe pronto a sborsare una maxi cifra per convincerlo ad andare al Chelsea: il Sunday Express scrive infatti di una proposta intorno ai 4,2 milioni di sterline, circa 5 milioni di euro. Di fatto il doppio di quanto offre la Fiorentina, il cui sforzo massimo può consistere in un’offerta da 2,5 milioni a stagione: vedremo dunque se il pressing di Conte avrà effetto o meno su Bernardeschi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

26 commenti

  1. Green è bello illudersi ma basti vedere i mercati passati per capire che se vendono Berna reinvestiranno un 10% dalla somma incassata , ma ancora non l’avete capito che questi vogliono solo fare plusvalenze e intascarsi i lilleri nel 2018 toccherà a Chiesa vedrete .

  2. Tommi…
    Se prendi BERARDI devi assolutamente cedere BERNARDESCHI, ma per avere una chance su BERARDI devi prendere assolutamente DI FRANCESCO (sono troppo legati l’uno con l’altro).

    Io sono sempre più convinto che SAPONARA sia stato preso per sostituire ILICIC (insieme ad HAGI JR ovviamente).

    KALINIC non può essere sostituito con BABACAR ma neanche con FALCINELLI, sarebbe una presa in giro!
    Uno come SCHICK potrebbe sostituirlo ma costa!
    Ti devi frugare!

    Resta il fatto che se dovessero andar via KALINIC-BERNARDESCHI mi aspetto SCHICK-BERARDI e non FALCINELLI-MISTER SLAVO!!!

  3. Green

    Hai tanta ragione. Ma sotto sotto lo sai anche te che le cose non andrebbero in questo modo. Se domani partissero, che ne so, Kalinic e Ilicic, e dopodomani la Fiorentina ufficializzasse Berardi, io sarei un tifoso soddisfatto. ma non perché la Fiorentina avrebbe in questo modo reinvestito dei soldi sul mercato, ma perché in questo modo vedrei un progetto, vedrei voglia di crescere, voglia di puntare a fare quel centimetro in più. E invece nulla. Sono deluso. Perché mi pare ci si ammonta poca lungimiranza e anche molto poco senso in quello che viene fatto. Non solo investi poco, ma non riesci a tenere a Firenze neanche chi a Firenze ci rimarrebbe, con serietà. Guarda Gonzalo. Nonostante il calo inevitabile che sta subendo, si preferisce risparmiare 500.000 euro di ingaggio piuttosto che rendersi conto che uno come lui, sul mercato odierno, probabilmente non lo porti via per meno di 7-8 mln. E te che ce l’ hai lo mandi via. Non siamo nemmeno furbi. Sarò felice di essere smentito, ma io ho perso la fiducia. E allora preferisco tenerli i giocatori piuttosto che fantasticare su come reinvestire i soldi di una possibile cessione.

  4. Francamente Bernardeschi può anche andare al Chelsea, l ‘importante è che porti 60/ 70 milioni nelle casse della Fiorentina.

    Con quella cifra possiamo rifare la squadra con vari giocatori di buon livello.

    È difficile rinunciare a stipendi faraonici e a palcoscenici internazionali, per questo si può capire che il ragazzo sia molto invogliato a andarsene.

  5. vortexsurfer

    Patrick Schick.

  6. Tommi…
    Infatti il problema è l’eventuale somma reinvestita.

    È chiaro che se fai come Alonso, vendi a 25 milioni di € e compri a 3 milioni di € è inutile!
    Però se fai come il Napoli, vendi a 60 ma compri a 50 è diverso!

    Io non mi aspetto che in caso di cessione di Berna a 50-60 vengano tutti reinvestiti ma MINIMO 40 senza ombra di dubbio!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*