Questo sito contribuisce alla audience di

Rimonte, una tripletta, un autogol e un’espulsione: a Udine succede di tutto, ma alla fine la spunta la Juventus Guarda la NUOVA CLASSIFICA di Serie A

Nel posticipo delle 18 la Juventus vince per 6-2 in modo rocambolesco in casa dell’Udinese. Ad andare i vantaggio sono i friulani con Perica all’8′, ma Samir al 14′ regala un autorete che fa pareggiare i conti agli ospiti. La squadra di Allegri si porta poi sul 2-1 con Khedira al 20′, ma sei minuti dopo Mandzukic viene espulso per proteste verso l’arbitro lasciando i suoi in 10 per più di metà gara. L’Udinese trova poi il pari con Danilo ad inizio ripresa, ma Rugani al 52′ riporta la Juventus sul 3-2, e al 59′ e all’87’ Khedira segna ancora siglando la sua personale tripletta. Chiude i conti Pjanic al 90′ piazzando il gol del definitivo 6-2. La squadra di Allegri sale così al terzo posto a 22 punti aspettando la Lazio stasera, mentre quella di Delneri resta ferma a quota 6.

Guarda qui la nuova classifica di Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*