Rinnovo Bernardeschi, i dettagli della proposta dei viola

Sull’edizione odierna del Corriere Dello Sport-Stadio emergono alcuni dettagli circa le basi di rinnovo del contratto proposte dalla Fiorentina al suo numero 10 Federico Bernardeschi: la società avrebbe infatti fatto arrivare da tempo, più o meno un mese fa, la sua proposta di prolungamento di contratto al suo gioiellino del proprio vivaio. La squadra del futuro, in definitiva, è pronta a nascere attorno al ragazzo di Carrara. I dettagli dell’accordo economico sarebbero i seguenti: rinnovo per circa 4 milioni lordi a stagione, 2 netti, a cui si andrebbero a sommare ulteriori bonus per rendimento, gol e qualificazione europea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Oggettivamente ci sono società che gli possono offrire di più. Magari bisognerebbe che il ragazzo valutasse anche altre cose che potrebbero essergli utili per il proseguo della carriera. Ad esempio,se Liaijc non trova velocemente il modo e la società che lo fa definitivamente esplodere,mi sa che finirà sempre più giù e alla fine giocherà in squadre nettamente inferiori alla Viola,(già adesso al Torino non mi pare proprio in un club superiore a noi),e con stipendi più bassi. Lui ha intascato un bel pacco di soldi da Roma e Inter,ma adesso ha 25 anni suonati(va per i 26)e se continua così forse prendeva di più se continuava altri tre o quattro anni a Firenze e poi,a 27/28 anni nel pieno della maturità approdava ad una big europea. Così come se il nostro andasse ad esempio alla Juventus,(come qualcuno vocifera),con Pjaca in rampa di lancio,con Cuadrado che si è ritagliato un posto da titolare,con Dybala che obbiettivamente è un top,con Higuain,Mandzukic ed altri che potrebbero ritagliarsi minuti ed esplodere(vedi Orsolini),non mi pare che abbia tutta questa garanzia di giocare spesso. Fossi io il suo procuratore gli consiglierei di rinnovare a Firenze intascandisi ibtanto un bel l’ingaggio e poi,se veramente diventerà un crack del calcio,potrà scegliere dove andare,quanto guadagnare e andarci da protagonista assoluto. Ma io non sono il suo consigliere.

  2. Salutiamo Berna forse gia’ da questa estate

  3. Ci sono società che gli possono offrire molti più soldi…e oggi il Dio denaro comanda nel calcio…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*