Questo sito contribuisce alla audience di

Rivoluzione sì, ma anche ridimensionamento?

Via: Bernardeschi, Ilicic, Gonzalo, Borja Valero, Kalinic e Vecino (per ora). Con le valige in mano ci sono anche Badelj e Tatarusanu, praticamente dunque l’intera squadra dell’anno scorso. E’ una rivoluzione vera, profonda e strutturale quella che sta mettendo in atto Corvino ma il dubbio, la preoccupazione, di tutti è questo processo porti con sé anche un ridimensionamento che porterà la Fiorentina a lottare al massimo per l’ultimo posto utile per l’Europa League. Tra un mese esatto parte il campionato e la Fiorentina non ha ancora finito di cedere i suoi giocatori, mentre sul fronte degli acquisti tanti dubbi e poche certezze. Corvino riuscirà a fare l’impresa o la rivoluzione della Fiorentina porterà davvero a rivedere gli obiettivi delle ultime stagioni?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

30 commenti

  1. Fermo restando che a meno di nuovi avvenimenti clamorosi, Firenze ed i DV hanno rotto definitivamente io credo che convenga ancora alla proprietà di tenere una squadra competitiva. Avessimo incominciato la stagione con quelli a muso lungo sarebbe finita sicuramente in un disastro annunciato. Meglio così. Rimane solo la speranza che arrivino buone nuove riguardo allo stadio altrimenti entro uno/due anni sarà davvero finita.

  2. Niente ridimensionamento. Al lavoro per fare una squadra valida. Con tutti i soldi che entrano non esiste non farlo.

  3. Fracazzo . conunque poi quello che conta é il parere del tecnico e lui al contrario di te ad esempio dice che Vecino é forte e lo vorrebbe allenare ma. Deve pensare alla realtá nin alle speranze.
    Lui non dice questa squadra é arrivata ottava quindi fanno tutti schifo. Lui e realistico e sincero almeno su ciò .
    Poi é normale che deve fare con quello che avrá e proverá a motivare ognuno però la realtá e che molti giocatori forti li stai cedendo.
    Che si sta esagerando, distrugendo un club e non certo per risultati degli ultimi 2 anni chexla logics dice che li rimliangeremo.
    Non ci siamo arrivsti ora in europa ma in qualche modo si e rimasti in corss fino alla fine cosa nkn certo scontata anzi.
    Le altre stanno aumentando divario.la squadra che critichi con le milanesi se la giocava . ha battuto la juve .ovvio che ci stavano anche le magagne altrimenti si vinceva lo scudetto ma di livello ne avevamo 8 e motivati solo 5 ora quelli motivati sono anche meno e quelli di li livello e le certezze sono andate ma si cambia tutto per non cambiare nulla che i tomovic e soci semlre qua restano. Solo la qualitá va Via.
    Festeggia.
    Festeggia che arrivano gente grintosa . si certo. Vuoi un mediano decente? Sanchez probabilmente resterá il meglio in rosa che non é scarso ma il salto di livello non e con lui e problema non era la mancanza di mediani ma ruoli scoperti e politica con i rinnovi e i soliti tagli al monti ingaggi che hanno fatto che ora si che sei tappa di passaggio semore se quLcuno buono lo prenderanno ancora che la viola aveva dirigenti seri cone Macia ma hanno deciso di non premiare chi e competente ed il ridimensionamento in corso da tempo é diventato evidente e agghiacciante solo che hanno trovato qualche capro espiatorio e la favola che propagandi tu sulla rivoluzione . la cacciata di chi aveva deluso quando quelli scarsi sul serio come tomovic o altri non si schiodano.

  4. state parlando di 6 posto??? ma siete in botta di caldo o oramai siete perduti???

    Se Pioli riuscirà nel miracolo è grassa stare nella parte sinistra della classifica dal 7 al 10 posto,altrimenti si dovrà lottare per una salvezza,augurandoci che ci siano squadre scarsa in fondo come nelle ultime due annate.

  5. fra ,se non ti storpio il nome finisce che neqnche passa il messaggio ad ogni modo é davvero inutile rispondere perché tu inisisti nel dire che é meraviglioso buttare il bambino insieme ai panni sporchi.questo ik tuo discorso.
    Dici che siamo arrivati ottavi e allora la squadra fa pena e stanno buttando l’immondizia.
    Per te Vecino é inutile, badelj , bernardeschi , kalinic, Borja Gonzalo sono la zavorra che ci ha fatto arrivare ottavi mentre per me almeno alcuni dei partenti sono gente difficile da sostituire decentemente e non vedo questa volontá come tu non vedi che stanno partendo tutti quelli con un ingaggio sopra un milione e per andare spesso in club che giocheranno per i primi 4 posti mentre la viola non mi pare aver l’obiettivo di questi club.
    Sopratutto non mi spieghi mai perché se é rivoluzione i tomovic oliveira e milicic o cristoforo e altri che non sono parsi minimamente in grado di starci ib un club da ottavo posta ma neanche da decimo devono restare.
    Cioé per te é normale che si riparte oltre che da scommesse e prospetti dai più scarsi di un club arrivato ottavo e fai finta di dimenticare che questi giocatori ci hanno portato anche sopra le aspettative reali.
    Ignori che Bernardeschi ha giocato fuori ruolo e che quando é stato spostato l’ha cercato la juve ed ha giocato in nazionale. Ha fatto bene pure con under 21 etc ed ha ancora margini importanti.
    Siamo arrivati ottavi e quindi sono scarsi quelli cercati dalle big ma quelli che non vuole nessuno ce li dobbiamo sorbire e in alcuni casi da titolari . ti pare un caso che vanno via quelli più pagati e per prendere ancora di più . sono tanto scarsi che verranno ricompensati con club importanri e bei soldi.
    Non vedi che l’errore non é solo dei giocatori se non consideri cje sono persone e non robot. Che Corvino non é infallibile o come credo deve operare solo in base ai soldi da risparmiare e allora ci sta poco di cui sperare.
    Io un anno fa dicevo che Ilicic e Badelj e chiunque ha 2 anni di contratto o li cedi allora che ci fai di più o rinnovi.
    Borja e gonzalo con che testa hanno giocato? Badelj non ha giocato affatto e lui magari resta fino alla scadenza.
    Io non sono preoccupato solo dalle cessioni ma anche dal solito immobilismo sui contratti dei calciatori che fa si che la gente senza motivazione o offerte resta mentre magari chi come Borja qui stava bene la regali.nin si valuta il campo ma i contratti e ne viene fuori un macello che a te non preoccupa e ti pare scandaloso che arrivi ottavo.vuoi una posizione migliore paga la gente quanto merita e vendi chi devi cedere al valore di mercato non quando hai paura di spendere più soldi di contratto o devi svendere per ridimensionare ei questo si tratta.
    Quelli più scarsi della squadra arrivata ottava restano e allora si sta gettando il bambino ma tenendo i panni sporchi. A te va bene. A me no.hanno distrutto un giocattolo al quale dovevi aggiungere solo wualche pezzo ma l’hanno smontato. Non avevamo terzini e questi mancheranni ancora perché quelli decenti costani e nek frattempo ora hanno regalato ik centrocampo che con vecino recuoerato dall’infortunio era buono se ovviamente a badelj gli rinnovavi il contratto oppure lo cedevi a buon prezzo e ci prendevi un sostituto con l ‘incasso. Sono persone non macchine. Potevamo anche avere dieci giocstori scarsi e arrivare sedicesimi ma se uno e buono spero che resti o che cmq mi prendono anche un sostituto pronto e non solo gente che deve costare un euro . dicessero sono cambiati gli obiettivi non possiamo tenere certi giocatori ci facevano più bella figura.

  6. Giugno : aspettiamo la fine della campagna acquisti per valutare
    Settembre : aspettiamo almeno la conclusione del girone di andata per valutare
    Gennaio: aspettiamo almeno di vedere i nuovi acquisti per valutare
    Giugno : vedi giugno scorso
    E’ sempre così per tutti quelli che non hanno il coraggio di esprimere un’idea e vogliono avvallare l’operato della Società. Se,a volte, è vero che si debba attendere la fine della campagna acquisti, molte più volte non è vero che poi si debba rimandare al futuro ogni valutazione. Questa, secondo me, è una di quelle volte perchè ancora non si sa con chi si giocherà, si vede che ci stiamo ulteriormente ridimensionando, ma ancora il quadro non è completato. Portiamo pazienza, salvo clamorosi svarioni della Società, e arriverà anche fine Agosto ed allora non aspetteremo la fine del girone di andata.

  7. Con le plusvalenze delle vendite dei già noti giocatori che sono alte in senso metaforico riempire le tasche vuol dire magari spendere gli introiti o una parte di essi con con dei giocatori seppur giovani tutti da scoprire e il nostro campionato non concede il tempo necessario per adattarsi con tutta la bravura di Pioli spero con tutta la fede viola che ho di sbagliarmi ma allo stato attuale e senza innesti di esperienza la nostra collocazione sarà da centro classifica forse a ridosso della zona E.L. aspettiamo con pazienza anche quest’altro campionato.FVS

  8. Ridimensionamento no c’è già da qualche anno ,ora siamo al casino più completo…………………….

  9. Il ridimensionamento c’era da qualche anno.
    Adesso però DDV ha potuto cogliere la palla al balzo facendo credere che tutto ciò avviene dopo gli insulti dei tifosi.
    In realtà lui ha provato a provocare gia da tempo e gli era sempre andata male. Troppo pazienti e corretti i fiorentini che hanno digerito pure l’autofinanziamento!!!
    La verità è che alla fine la m**** viene a galla!!!!
    Cosi DDV ha mostrato la sua vera faccia e le sue vere intenzioni.

  10. Avevate dei dubbiiiii in meritoooooooooooooooooooooooooooooooooooooo 🙂

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*